• 15133 Fuori controllo ... ortografico!
  • 14730 Attenti a "Radar" c’è Lulo!
Pubblicità pagina principale
domenica 1 novembre 2020.
http://www.ilmoesano.ch/article7502
L’EPIFANIA TUTTE LE FESTE PORTA VIA
di Teresio Bianchessi

L’EPIFANIA TUTTE LE FESTE PORTA VIA



L’Epifania festeggia i Re Magi che hanno adorato e fatto conoscere il Bambinello a tutto il mondo d’allora, risultando così antesignani dei blogger.
Il proverbio racconta che, andandosene, i tre cavalieri venuti da lontano, portarono via con loro il clima festoso di quel magico tempo.
La tradizione racconta poi che fino al secolo scorso i contadini accendevano, quella notte, fuochi nei campi e per rischiarare il periglioso rientro di Gaspare, Melchiorre e Baldassare, e per bruciare simbolicamente il male.
Su quelle fiamme i Parroci gettavano l’acqua benedetta che scoppiettava e per i presenti quelle erano le grida dei demoni che fuggivano.
Altra remota tradizione racconta che le ragazze, pronte a maritarsi nel nuovo anno, la vigilia dell’Epifania, accartocciavano singolarmente tre fagioli: uno intero, uno mezzo sbucciato e uno interamente sbucciato e li riponevano sotto il cuscino poi, al risveglio, due li buttavano e quello trattenuto era presagio delle condizioni economiche che avrebbero incontrato in casa del loro sposo. Tradizioni, tempi lontani.

Oggi: Continuino ancora i fuochi della notte a riscaldare il cuore degli innamorati, illuminino e proteggano i passi di questo nuovo incertissimo anno e che la Befana, insieme alle feste, si porti via anche il tanto detestato virus.

Buon Anno

top

Non pretendere di avere più ragione dei tuoi genitori!

Solone

 
Sponsors