• 13098 Marco Balzano a Grono
  • 13092 Italiano "Fuori Servizio"
  • 13079 Acci...dente!
Pubblicità pagina principale
lunedì 3 dicembre 2018.
http://www.ilmoesano.ch/article7502
Meglio minuzzoli con amore, che polli grassi con dolore.
di Teresio Bianchessi
Alla Madonna della Seriola (2 febbraio) siamo fuori dall’inverno, ma se piove o tira vento per quaranta giorni ci siamo ancora dentro.


Divorare avidamente, ingozzarsi?
Che piacere può dare!
Si sa che spesso si ricorre sfrenatamente al cibo per colmare mancanze d’affetto, dimenticandoci che il giusto nutrimento, la vera manna che può saziare e dissetare il nostro cuore ferito è l’amore.
Ecco il senso del proverbio!
Se si è ricambiati negli affetti, un povero piatto, la sola briciola sulla tavola sarà esaltata e insaporita da quel condimento specialissimo che non teme rivali.
Viceversa, se si soffrono pene d’amore, se si è incompresi, peggio ancora traditi, anche il più grasso e succulento pollo, simbolo una volta d’abbondanza, non potrà lenire l’anima nostra in pena.

top

Il Carnevale, in opposizione alla festa ufficiale, era il trionfo di una sorta di liberazione temporanea della verità dominante e dal regime esistente, l’abolizione provvisoria di tutti i rapporti gerarchici, dei privilegi, delle regole e dei tabù. Era l’autentica festa del tempo, del divenire, degli avvicendamenti e del rinnovamento. Si opponeva ad ogni perpetuazione, ad ogni carattere definitivo e ad ogni fine.

(Michael Bachtin)

 
Sponsors