• 10279 Concerto di musica classica a Soazza
    Domenica 30 aprile 2017
  • 9113 My Charm - Moesa d’AUr
  • 8344 Fuori ... posto!
Regionale
lunedì 30 gennaio 2017.
Week end di formazione per animatori scout
Associazione scout del Ticino e Moesano

In Val di Blenio, a Sommascona e Olivone, si è concluso ieri, domenica 29 gennaio 2017, il weekend di formazione di Scoutismo Ticino (WeSTi), che ha visto coinvolti oltre 150 animatori dell’associazione cantonale scout del Ticino e del Moesano.

La formazione per gli animatori scout è fondamentale, perché essi possano organizzare attività di qualità destinate ai più giovani (lupetti, esploratori e pionieri): educative, equilibrate e variate. Nei corsi proposti da Scoutismo Ticino, inoltre, gli animatori vengono sensibilizzati e formati sugli aspetti relativi alla sicurezza.
Per questi motivi l’associazione Scoutismo Ticino ha deciso di dedicare il weekend del 28 e 29 gennaio 2017 alla formazione di tutti gli animatori dell’associazione, proponendo corsi mirati a seconda dei compiti rivestiti dagli animatori all’interno delle singole sezioni locali: corso per animatori lupetti, esploratori e pionieri e un corso per responsabili di gruppo (weekend per capisezione). Altri corsi saranno organizzati per le singole funzioni nei mesi di marzo, aprile e maggio.
Gli animatori hanno alloggiato nelle strutture di Olivone e Sommascona, ma i più temerari hanno dormito all’esterno su delle costruzioni di corda. Punto forte del fine settimana: la mattina formativa dedicata al tema dell’apertura interculturale che ha coinvolto diversi relatori attivi nel settore, quali ad esempio il delegato cantonale per l’integrazione per gli stranieri, Sig. Attilio Cometta, alcuni ospiti del foyer della Croce Rossa di Paradiso che accoglie i minorenni non accompagnati, alcuni esponenti della comunità di eritrei in Ticino, come pure un membro della commissione sull’apertura interculturale del Movimento Scout Svizzero.
L’integrazione degli stranieri è una tematica di forte attualità che sta a cuore a tutto il movimento scout, tra i cui valori spiccano l’apertura, la fratellanza e l’impegno sociale. Per questo motivo l’associazione cantonale ha voluto sensibilizzare tutti i suoi animatori sul ruolo che lo scoutismo può avere nell’accoglienza e nell’integrazione dei giovani stranieri in Ticino.

Foto di gruppo. © Scoutismo Ticino
top

Se ti sedessi su una nuvola non vedresti la linea di confine tra una nazione e l’altra, né la linea di divisione tra una fattoria e l’altra.
Peccato che tu non possa sedere su una nuvola.
(Khalil Gibran)

 
Sponsors