• 9113 My Charm - Moesa d’AUr
  • 8344 Fuori ... posto!
Regionale
mercoledì 1 febbraio 2017.
Votazione del 12 febbraio: un dibattito su costi e benefici delle Olimpiadi
di Lino Succetti

Nuovo dibattito pubblico martedì sera 31 gennaio nella sala del Centro dei Servizi di Roveredo, dibattito pubblico inerente la votazione del prossimo 12 febbraio sul Credito d’impegno per la candidatura grigione per i Giochi Olimpici 2026. Buona anche se non massiccia la partecipazione del pubblico, per sentire quali relatori i due Consiglieri di Stato Parolini e Cavigelli, l’esperto in comunicazione Zanolari e il Granconsigliere Papa per il sì e i Granconsiglieri Atanes e Pult per il no, moderati dal giornalista Alessandro Tini.


A pochi giorni dalla votazione sul tema già bocciato dal popolo quattro anni fa, i fautori hanno avuto abbastanza difficoltà nel sostenere l’impegno politico e finanziario del Governo (prevedendo benefici economici e turistici grazie ai Giochi olimpici) e nel controbattere le opinioni contrarie di Pult e Atanes, specialmente in vista di probabili gravosi impegni di spesa che dovranno poi essere presi in termini economici con il Comitato Olimpico internazionale (organismo dalle dubbie reputazioni) e dalle probabili esagerate uscite per le necessarie e sempre più onerose misure di sicurezza.

Senza entrare ulteriormente negli argomenti ormai triti e ritriti letti e sentiti finora sul tema, a prescindere comunque da come la si pensi sull’opportunità della candidatura grigione, sentiti anche alcuni interventi del pubblico, è rimasta l’impressione che il dibattito di Roveredo non sia servito a far cambiare idea e a far sposare o meno con convinzione la causa olimpica al pubblico presente, anche perché in gran parte composto da cittadini già più o meno coinvolti nei dibattiti precedenti a livello politico o in altri ambiti istituzionali e già fermamente positivi o negativi verso la candidatura.

Lino Succetti Lostallo - Sorte

top
 
Sponsors