• 9113 My Charm - Moesa d’AUr
  • 8344 Fuori ... posto!
Regionale
martedì 7 febbraio 2017.
SAN VALENTINO L’ALFABETO DELL’AMORE
di Teresio Bianchessi

Si sa! L’uomo dimentica facilmente date particolari e anniversari e allora, per i più smemorati, pubblichiamo il testo del nostro amico Teresio che oltre a ricordarci l’imminente festa, senz’altro ci farà fare una bella figura con il o la nostra partner!
Buon San Valentino a tutti.


Spensierati ci allontanammo dalla città correndo e, d’improvviso, sentimmo leggiadra divenire la terra e sconfinato il cielo sopra di noi.
Ansimanti ci fermammo lungo il fiume che udimmo gorgogliare tra rovi e greti e mutare d’aspetto rispecchiando ora il gelso, ora il pioppo, ora i candidi grappoli della robinia e, nell’incrocio dei rami, i più vicini al paradiso, intravedemmo le tortore tubanti.
Mi accarezzasti e le tue esili dita mi fecero tremare e ondeggiare come un aquilone incapace di resistere a un fulmineo quanto spasimato vento primaverile, e il soffio mi scosse nell’immensità.
Colsi i tuoi baci e i tiepidi raggi del sole, le tue lacrime di gioia e lo zampillio del torrente, carezze e brezze che soavi scendevano dal monte.
Capii allora che mi servivano tutte le lettere dell’alfabeto per svelarti il mio grande amore.


L’alfabeto dell’amore

A – Amore, impossibile a definirsi / G. Casanova
B – Baci uguali non esistono: ognuno ha il suo sapore /Anonimo
C - Il cuore ha le sue ragioni, che la ragione non conosce / B. Pascal
D – Di tè pensando a palpitar mi sveglio / G. Leopardi
E – E’ meglio aver amato e perduto che non aver mai amato / S. Butler
F – Nel fondo di ogni anima ci sono tesori nascosti che solo l’amore sa scoprire / E. Rod
G – Gli amori finiscono, è l’amore che non finisce / R. Carrieri
H – Ho pianto le più dolci lacrime, dopo il tuo primo bacio / Anonimo
I – Il vero amore è una quiete accesa / G. Ungaretti
L – L’infinito non conserva che amore, perché solo l’amore è a sua somiglianza / K. Gibran
M – Ma l’amore è cieco e gli amanti non vedono le dolci follie che commettono / Shakespeare
N – Non amare è un lungo morire / Wu Ti
O – Odio e amo… / Catullo
P – Perché l’amavo? Perché era lei; perché ero io / M.E. de Montaigne
Q – Quell’idea fissa che è un amore / M. Proust
R – Rassicurazioni sull’amore valgono come annuncio del loro opposto / E.Canetti
S – Sì, fuggire. E portarci solo i nostri baci / Anonimo
T – Tu non mi metti catene. Questo amore mi tiene legato a te / Anonimo
U – Uomo e donna completansi vicendevolmente, come il bottone e l’occhiello… / C. Dossi
V – Vuoi sapere quanto è grande il mio amore? Conta le onde – Anonimo giapponese
Z – Zingaro è l’amore, non conosce né patria né confini / Anonimo


top

Il massimo della stupidità si raggiunge non tanto ingannando gli altri ma se stessi, sapendolo.
Si può ingannare tutti una volta, qualcuno qualche volta, mai tutti per sempre.

J.F. Kennedy

 
Sponsors