• 12643 Passero solitario
  • 12302 I soliti ... cani!
Varie
domenica 4 giugno 2017.
RhB, bilancio positivo per il 2016

(ats) La Ferrovia retica (RhB) ha chiuso l’esercizio 2016 con un "risultato annuale" (utile netto) di 358.000 franchi, contro i 136.000 dell’anno precedente. In aumento i passeggeri e positiva l’evoluzione del traffico merci. Leggero aumento anche per quanto riguarda le vetture trasportate.

"La Ferrovia retica rappresenta un importante attore dell’economia grigionese ed un importante partner a livello turistico, soprattutto considerando che circa la metà del valore prodotto resta tra le aziende del cantone", sottolineano il capo delle finanze della RhB Silvio Briccola e il direttore Renato Fasciati nel comunicato diffuso oggi dall’azienda sui risultati d’esercizio del 2016.

In aumento il traffico passeggeri (+4%) e traffico merci (+3.3%). In leggera crescita anche il trasporto di autovetture (+0.6%). Grazie a un buon monitoraggio del budget e all’adozione di misure per aumentare l’efficienza - si legge nella nota - l’azienda è riuscita a contenere i costi in tutti i settori. Infine, con 325 milioni di franchi si è toccato nel 2016 una delle cifre più alte per quanto riguarda gli investimenti (100 milioni in più rispetto al 2015).

I numeri erano già stati resi noti ad inizio aprile, nella conferenza annuale per i media: un fatturato complessivo di 353 milioni di franchi (347 nel 2015), di cui quasi 95 dal traffico passeggeri. In quell’occasione Fasciati si era mostrato ottimista per il 2017 e aveva rimarcato, in particolare, l’influsso positivo che i mondiali di sci di febbraio a St.Moritz hanno avuto sul trasporto passeggeri.

top

Questa è la storia di quattro persone, chiamate Ognuno, Qualcuno, Ciascuno e Nessuno.
C’era un lavoro importante da fare e Ognuno era sicuro che Qualcuno lo avrebbe fatto.
Ciascuno avrebbe potuto farlo, ma Nessuno lo fece.
Finì che Ognuno incolpò Qualcuno perché Nessuno fece ciò che Ciascuno avrebbe potuto fare.

(Anonimo)

 
Sponsors