• 11083 Tracce del passato? No! Tracce del futuro?
  • 10954 SCOUT DEL MOESANO - Si ricomincia ...
Politica
lunedì 12 giugno 2017.
Il sistema politico svizzero in un solo clic

Il portale delle amministrazioni svizzere ch.ch arricchisce le sue spiegazioni sul funzionamento del sistema politico elvetico, attraverso una nuova e variegata serie di contenuti. Disponibile su ch.ch/democrazia, l’offerta è orientata alle domande e ai bisogni degli utenti e permette un accesso diretto alle informazioni ufficiali in questo ambito.

Dagli scrutini popolari, alle iniziative, fino ai partiti politici o alle peculiarità del federalismo elvetico: il sistema politico svizzero particolarmente vasto e coinvolge le autorità a tutti i livelli federali, cantonali e comunali.
  Le offerte informative in questo settore presenti sul web sono già attualmente numerose, ma altrettanto disparate. ch.ch/democrazia mira a riunirle in un’unica piattaforma e ne facilita l’accesso grazie a una fitta rete di collegamenti verso i siti Internet della Confederazione, dei Cantoni e dei comuni ad essi dedicati. Una vasta serie di nuovi testi, corredati da contenuti multimediali e da illustrazioni esemplificative, completano l’offerta
Dalla pratica alla teoria
  Così come l’insieme dei contenuti del portale svizzero delle autorità ch.ch - di cui è parte integrante - anche quelli di ch.ch/democrazia sono orientati sistematicamente alle richieste e alle abitudini della popolazione. Ai consigli pratici su come riempire correttamente la scheda di voto, su come lanciare un referendum o un’iniziativa popolare , si aggiungono informazioni più generali sul ruolo delle autorità cantonali, sulla separazione dei poteri o ancora sulle attività dei membri del parlamento e del Consiglio federale. Costantemente aggiornati e completati, tutti i contenuti sono disponibili in cinque lingue: italiano, francese, tedesco, romancio e inglese.
Un portale per tutti
Il funzionamento del sistema politico svizzero aveva già suscitato un notevole interesse nella popolazione in occasione delle elezioni federali 2015 quando ch.ch aveva pubblicato il portale ch.ch/Elezioni2015. ch.ch continua in questa direzione con ch.ch/democrazia, un’utile base informativa anche in vista del rinnovo del parlamento federale del 2019.Le informazioni fornite si rivolgono alla popolazione svizzera, ma anche a tutte le persone interessate all’estero. Fra questi si annoverano in particolare gli espatriati elvetici, cui sono consacrate numerose informazioni specifiche su come e a quali condizioni esercitare i propri diritti politici nel paese d’origine.
ch.ch
Il portale ch.ch fa parte della strategia di "E-government svizzera" ed è gestito dalla Cancelleria federale. In costante aumento di popolarità, nel 2016 ha registrato un nuovo record di utenti, superando per la prima volta i 10 milioni di visitatori. I suoi obiettivi sono fissati in una Convenzione quadro, che ne disciplina altresì il finanziamento. La nuova offerta informativa ch.ch/democrazia rientra nel budget ordinario di ch.ch e non genera quindi costi supplementari.

top

Il segreto di un candidato politico è di sembrare stupido come chi lo ascolta, così che gli ascoltatori si sentano intelligenti come lui.

 
Sponsors