• 11208 Almanacco del Grigioni Italiano 2018
  • 11205 Gerry Mottis - Terra bruciata
  • 11192 Mosconi sul sofà 4
  • 11083 Tracce del passato? No! Tracce del futuro?
  • 10954 SCOUT DEL MOESANO - Si ricomincia ...
Fuori regione
martedì 20 giugno 2017.
Svizzera premiata per la sicurezza stradale

Lo European Transport Safety Council (ETSC) ha premiato la Svizzera per gli sforzi compiuti nell’ambito della sicurezza stradale. Il PIN Award 2017 è stato ritirato a Bruxelles il 20 giugno da Jürg Röthlisberger, Direttore dell’Ufficio federale delle strade (USTRA).

Il premio conferito dall’ETSC riconosce l’impegno della Svizzera per migliorare la sicurezza stradale. La scelta è motivata con la diminuzione del 42 per cento dei decessi sulle strade tra il 2006 e il 2016 realizzata grazie a interventi coordinati, mirati e progettati a lungo termine: un approccio che fa del nostro Paese un modello per il resto d’Europa.
Il 20 giugno l’USTRA ha ritirato il premio a Bruxelles a nome della Svizzera. Nel discorso di ringraziamento, Jürg Röthlisberger si è detto onorato del riconoscimento: “Il successo delle nostre misure è ancora più evidente se si mette a confronto il numero di vittime con i chilometri percorsi e la crescita demografica: mentre dal 1970 la popolazione in Svizzera è aumentata di circa un terzo e il chilometraggio è raddoppiato, nello stesso periodo i morti per incidenti stradali sono calati dell’88 per cento”. Il premio rappresenta un incoraggiamento per la Svizzera a continuare a impegnarsi per la sicurezza stradale in maniera sostenibile.
L’ETSC, che riunisce 59 organizzazioni e oltre 250 esperti di tutta Europa, è un organismo no profit con sede a Bruxelles il cui scopo è ridurre il numero di morti e feriti nei trasporti sul continente europeo.

top

Pensa sempre a quanto è lungo l’inverno.

Marco Porcio Catone (il Censore)

 
Sponsors