• 11208 Almanacco del Grigioni Italiano 2018
  • 11205 Gerry Mottis - Terra bruciata
  • 11192 Mosconi sul sofà 4
  • 11083 Tracce del passato? No! Tracce del futuro?
  • 10954 SCOUT DEL MOESANO - Si ricomincia ...
Politica
mercoledì 19 luglio 2017.
L’ambasciatore Greminger eletto segretario generale dell’OSCE: nuovo impegno della Svizzera nella cooperazione in materia di sicurezza per il nostro continente

La Svizzera esprime la propria soddisfazione in seguito alla nomina dell’ambasciatore Thomas Greminger a segretario generale dell’Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (OSCE). «Questa nuova responsabilità nell’OSCE riflette la nostra volontà di dare un contributo concreto e durevole alla sicurezza del nostro continente per mezzo della cooperazione», ha dichiarato il consigliere federale Didier Burkhalter. Il capo del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE) ha ringraziato la presidenza austriaca e tutti i Paesi membri dell’OSCE per essere riusciti a creare, in seno al Consiglio dei ministri, il consenso indispensabile al buon funzionamento di questa istituzione, che si fonda sul dialogo e sull’azione congiunta.

ltre alla nomina di Thomas Greminger, in seno all’organizzazione sono stati decisi altri tre avvicendamenti importanti: l’ex ministra islandese degli affari esteri, Ingibjörg Sólrún Gísladóttir, è stata chiamata a dirigere l’Ufficio delle istituzioni democratiche e dei diritti umani, l’ex ministro francese Harlem Désir è stato nominato rappresentante per la libertà dei mezzi d’informazione e l’ex segretario generale dell’OSCE Lamberto Zannier è il nuovo alto commissario per le minoranze nazionali. Con i suoi 57 Stati partecipanti tra Nord America, Europa e Asia, l’OSCE, che ha sede a Vienna, è l’organizzazione regionale per la sicurezza più grande del mondo nonché un’importante piattaforma per il dialogo e l’azione congiunta. Attraverso le sue 17 operazioni sul campo e il suo concetto globale di sicurezza – che comprende la dimensione politico-militare, ma anche quella economica, ambientale e umana – l’OSCE promuove la collaborazione tra gli Stati nella prevenzione dei conflitti, nella gestione delle crisi e nella ricostruzione post-conflitto. Il segretario generale dirige il Segretariato a Vienna e assiste da vicino la presidenza in carica. Il Segretariato si compone del Centro per la prevenzione dei conflitti e delle divisioni e servizi che operano nei seguenti ambiti tematici: minacce transfrontaliere (compresa la lotta al terrorismo), gestione delle frontiere e riforme degli apparati di polizia, economia e ambiente, cooperazione con Stati e organizzazioni partner, parità di genere e lotta alla tratta di esseri umani. Il segretario generale è nominato dal Consiglio dei ministri per un periodo di tre anni e il mandato può essere rinnovato per altri tre anni. Sin dai primi anni 1970 la Svizzera ha operato attivamente in seno all’OSCE (prima CSCE), di cui ha assunto per due volte la presidenza (nel 1996 e nel 2014). L’organizzazione è per la Svizzera anche un luogo in cui discutere di questioni di politica di sicurezza con tutti gli Stati europei e dell’Asia centrale nonché con gli Stati Uniti e il Canada. Il nostro Paese attribuisce grande importanza all’OSCE negli sforzi volti a superare la crisi di sicurezza in Europa e a ristabilire un clima di fiducia. Prima della sua nomina, Thomas Greminger è stato direttore supplente della Direzione dello sviluppo e della cooperazione (DSC) e capo del Settore Cooperazione Sud, sempre presso la DSC. Nato a Lucerna nel 1961 e cresciuto a Adliswil (ZH), nel 1990 Greminger è entrato nel servizio diplomatico del DFAE. Tra il 2010 e il 2015 è stato rappresentante permanente della Svizzera presso l’OSCE, le Nazioni Unite e le organizzazioni internazionali a Vienna. Durante la presidenza svizzera dell’OSCE (2014) ha diretto il Comitato permanente dell’organizzazione. L’ambasciatore Thomas Greminger assumerà la funzione di segretario generale dell’OSCE il 19 luglio 2017.

top

Pensa sempre a quanto è lungo l’inverno.

Marco Porcio Catone (il Censore)

 
Sponsors