• 11208 Almanacco del Grigioni Italiano 2018
  • 11205 Gerry Mottis - Terra bruciata
  • 11192 Mosconi sul sofà 4
  • 11083 Tracce del passato? No! Tracce del futuro?
  • 10954 SCOUT DEL MOESANO - Si ricomincia ...
Comunicati
martedì 1 agosto 2017.
Medaglia d’oro per la Svizzera ai Giochi della Francofonia

Designata dall’Ufficio federale della cultura (UFC) a rappresentare la Svizzera ai Giochi della Francofonia tenutisi a Abidjan, in Costa d’Avorio, la fotografa Laurence Rasti ha vinto la medaglia d’oro. Alla manifestazione hanno preso parte circa 4000 tra artisti e atleti.

Nata nel 1990, la fotografa d’origine iraniana Laurence Rasti è cresciuta in Svizzera. D’approccio documentaristico, il suo lavoro dà un quadro molto originale dell’argomento interrogandosi sul potere dei ruoli di genere sui codici comportamentali e le abitudini delle due culture. Nel 2016 ha vinto un Premio svizzero di design con una serie di fotografie sul tema dell’omosessualità nel suo Paese d’origine. Laurence Rasti è stata selezionata dalla svizzera per partecipare ai giochi.

I Giochi della francofonia, organizzati ogni quattro anni a turno in un Paese del Nord e uno del Sud, invitano i giovani francofoni all’incontro e agli scambi, capisaldi di questo evento, attraverso lo sport e la cultura. Dopo Beirut nel 2009 e Nizza nel 2013, nel 2017 è toccato ad Abidjan ospitare la manifestazione. L’ottava edizione, tenutasi all’insegna della solidarietà, della diversità e dell’eccellenza, si inserisce in un progetto di sviluppo e di rafforzamento della coesione nazionale del Paese ospitante.

Gli ottavi Giochi della Francofonia di Abidjan si sono svolti dal 21 al 30 luglio 2017. Le edizioni precedenti si erano svolte in Marocco (1989), Francia (1994 e 2013), Madagascar (1997), Canada (2001), Niger (2005) e Libano (2009).

top

Pensa sempre a quanto è lungo l’inverno.

Marco Porcio Catone (il Censore)

 
Sponsors