• 11208 Almanacco del Grigioni Italiano 2018
  • 11205 Gerry Mottis - Terra bruciata
  • 11192 Mosconi sul sofà 4
  • 11083 Tracce del passato? No! Tracce del futuro?
  • 10954 SCOUT DEL MOESANO - Si ricomincia ...
Comunicati
martedì 8 agosto 2017.
Avviso al pubblico: salmonelle nel formaggio "Tomme de Montagne"

Nel formaggio francese "Tomme de Montagne", venduto in diversi caseifici, è stata rilevata la presenza di salmonelle. Non è possibile escludere rischi per la salute. LʼUfficio federale della sicurezza alimentare e di veterinaria (USAV) raccomanda di non consumare il prodotto in questione, che è stato immediatamente ritirato dal commercio.

In occasione di un controllo a campione effettuato all’interno dell’azienda di produzione francese è stata rilevata la presenza di salmonelle nel formaggio "Tomme de Montagne". Il servizio di tutela dei consumatori e di veterinaria del Vallese ha informato l’USAV in merito. I caseifici hanno immediatamente ritirato il formaggio interessato dalla vendita sfusa.
Articolo in questione:
Tomme de Montagne francese
·        Forma da 3 kg nella vendita sfusa
·        Data di scadenza 17.09.2017 / 24.09.2017
·        Venduto tra il 20.07.2017 e il 07.08.2017 nei seguenti caseifici:
La Fermière (Lausanne-Chailly, VD)
Petit Diable (Les Diablerets, VD)
Au Cœur du Fromage (Blonay, VD)
Dumas (Châtel-St-Denis, FR)
L’USAV raccomanda di non consumare i prodotti in questione. Le salmonelle sono batteri che possono causare malattie nell’essere umano e negli animali (cosiddetti agenti patogeni zoonotici). Nell’uomo, entro le 6 e le 72 ore, possono causare malattie gastro-intestinali accompagnate da febbre, vomito, diarrea e dolori al ventre. Alle persone che hanno già consumato il prodotto si consiglia di consultare il medico di famiglia qualora si presentino i sintomi indicati sopra.

top
 
Sponsors