• 11208 Almanacco del Grigioni Italiano 2018
  • 11205 Gerry Mottis - Terra bruciata
  • 11192 Mosconi sul sofà 4
  • 11083 Tracce del passato? No! Tracce del futuro?
  • 10954 SCOUT DEL MOESANO - Si ricomincia ...
Comunicati
mercoledì 16 agosto 2017.
RSI A LOCARNO, BILANCIO PIÙ CHE POSITIVO. ROTONDA A GONFIE VELE

70 anni di novità per un Locarno Festival che ha riservato per tutta la sua prima parte una delle edizioni più calde che si ricordino. L’afa non ha però fermato i festivalieri, che – complice l’arrivo del PalaCinema che ha permesso di aumentare il numero di proiezioni – hanno affollato la manifestazione fino a un + 8% di spettatori (174mila in totale).

In questo contesto la RSI – host broadcaster del festival – ha fatto il suo con una copertura a tappeto e diversificata, che ha coinvolto tutti i vettori da mattina a sera inoltrata. LA 1 ha proposto 12 puntate dello speciale Locarno70, di cui una conclusiva ricca di incursioni nella storia del festival. Il Quotidiano e il Telegiornale hanno fornito ulteriori contributi quotidiani, compreso l’annuncio delle dimissioni di Carla Del Ponte, una delle breaking news dell’edizione. Su LA 2 lo Speciale Locarno70 conclusivo realizzato da Storie, con la diffusione del documentario “Piazza Grande”. Tra gli ospiti prestigiosi delle varie trasmissioni Adrien Brody, Fanny Ardant, Mathieu Kassovitz, Todd Haynes, Vanessa Paradis, Goshifteh Farahani, i Gotthard e così via.
Questi e molti altri nomi sono stati protagonisti anche delle tante trasmissioni delle tre reti radio. Mezzogiorno di Festival di Rete Uno, Finestra sul Festival di Rete Due, Baobab di Rete Tre hanno portato allo Spazio RSI Magnolia un continuo viavai di ospiti, che ha contribuito alla continua e crescente vivacità di quella che è da anni la “porta di Piazza Grande”. Gli spazi informativi delle CSI e del Radiogiornale hanno punteggiato le giornate di notizie pardate. Altre trasmissioni come La notte dei pardi di Rete Uno, Il ruggito e la macchia e Rete 2-5 di Rete Due, Arrivano i nostri di Rete Tre hanno contribuito con ulteriori spigolature. Senza dimenticare ovviamente il grandissimo successo della presenza di Rete Tre alla Rotonda del Festival. In questa seconda esperienza di collaborazione lo spazio di contatto con i fruitori del luogo principale dello svago festivaliero ha funzionato a pieno regime, grazie anche a una scenografia suggestiva e alle diverse iniziative per coinvolgere il pubblico. Rete Tre ha offerto al pubblico della Rotonda 17 serate con 16 concerti e oltre 20 DJ set e live act, facendo registrare un’affluenza di 115’000 persone. Oltre 100 gli ospiti delle dirette radiofoniche serali di PardOn, e oltre 3000 le fotografie scattate dai visitatori sul Red Carpet di Rete Tre.
Web e social hanno dato vita ai continui rimbalzi di notizie, immagini, suggestioni che hanno arricchito l’offerta complessiva sul sito rsi.ch/cinema, ricchissimo di contributi e di contenuti originali, su Instagram, Twitter, Facebook. Da segnalare in questo senso anche la presenza sul posto di Nouvo.
Ultimo ma non trascurabile aspetto di programma, la RSI come sempre ha svolto il ruolo di host broadcaster offrendo la possibilità alle radio nazionali e estere di trasmettere da studi appositamente allestiti, nonché alle consorelle televisive RTS e SRF di condividere con le redazioni RSI spazi e mezzi re

top

Pensa sempre a quanto è lungo l’inverno.

Marco Porcio Catone (il Censore)

 
Sponsors