• 11208 Almanacco del Grigioni Italiano 2018
  • 11205 Gerry Mottis - Terra bruciata
  • 11192 Mosconi sul sofà 4
  • 11083 Tracce del passato? No! Tracce del futuro?
  • 10954 SCOUT DEL MOESANO - Si ricomincia ...
Fuori regione
giovedì 24 agosto 2017.
Frana Bregaglia, riapre strada vecchia

(ats) È stata riaperta questa mattina alle 7.00 a senso alternato la strada vecchia che collega la parte bassa della Val Bregaglia (GR) con quella alta, chiusa ieri in seguito all’enorme frana di 4 milioni di metri cubi staccatasi dal Pizzo Cengalo, al confine con l’Italia. Lo rende noto la RSI, precisando che la cantonale è invece stata distrutta dallo smottamento.

Restano per il momento fuori casa i circa 100 abitanti del comune di Bondo fatti sfollare per ragioni di sicurezza, che almeno per oggi non potranno fare ritorno alle proprie abitazioni. Questo nonostante la situazione nella notte sia rimasta tranquilla: la colata di fango si è fermata e non ci sono state altre frane, riporta ancora la RSI. In paese non vi sono acqua ed elettricità.

Per poter iniziare le operazioni di ripristino della zona serve il via libera delle autorità competenti, sottolinea inoltre la radiotelevisione svizzera di lingua italiana. Ulteriori dettagli ed eventuali aggiornamenti verranno forniti a fine mattinata, dopo la riunione del comando di crisi.

Secondo le informazioni disponibili finora non vi sarebbero vittime. Un elicottero della Rega ha portato in salvo un gruppo di escursionisti bloccato dalla frana.

top

Pensa sempre a quanto è lungo l’inverno.

Marco Porcio Catone (il Censore)

 
Sponsors