• 11208 Almanacco del Grigioni Italiano 2018
  • 11205 Gerry Mottis - Terra bruciata
  • 11192 Mosconi sul sofà 4
  • 11083 Tracce del passato? No! Tracce del futuro?
  • 10954 SCOUT DEL MOESANO - Si ricomincia ...
Varie
giovedì 24 agosto 2017.
Glacier Express: una nuova società per rilanciare il celebre treno

(ats) Rilanciare il Glacier Express, il celebre treno che collega St. Moritz (GR) a Zermatt (VS) attraversando panorami alpini mozzafiato: è quanto si propongo i gestori del collegamento, la Ferrovia retica (RhB) e Matterhorn Gotthard Bahn (MGBahn), che oggi ad Andermatt (UR) hanno annunciato la fondazione di una impresa comune.

La società anonima Glacier Express, con sede nel capoluogo urano, sarà controllata al 50% ciascuno dai due partner fondatori e sarà diretta da Annemarie Meyer, mentre alla guida del consiglio di amministrazione vi sarà il consigliere agli stati Isidor Baumann (PPD/UR).

La nuova impresa sarà competente per l’organizzazione e la gestione del collegamento ferroviario. L’obiettivo è un migliore posizionamento del marchio: si vuole rendere il Glacier Express uno dei convogli panoramici più attraenti al mondo.

Il treno diretto fra l’Engadina e l’Alto Vallese esiste dal 1930 e nel 2008, l’anno della crisi finanziaria, ha registrato il numero record di 260’000 passeggeri. Da allora il numero è andato però costantemente calando: l’anno scorso i viaggiatori sono stati 186’864, con un fatturato di 17 milioni di franchi.

Stando ai promotori della nuova azienda l’attitudine dei turisti sta cambiando: le piattaforme digitali e i media sociali hanno un ruolo sempre più importante. Si tratta quindi di assicurarsi che l’offerta sia adeguatamente commercializzata anche su questi canali.

Il viaggio completo dura otto ore. Per venire incontro ai passeggeri con meno tempo a disposizione dal 2018 saranno introdotte tratte ridotte. Sarà per esempio possibile partire da Andermatt nel pomeriggio in direzione di St. Moritz o Zermatt, ciò che dovrebbe attirare i turisti di giornata.

Verrà inoltre testata una fermata per scattare foto. Oltre a questo entro il 2020 i vagoni panoramici saranno rinnovati, verrà introdotta una classe Excellence e la prima classe sarà maggiormente differenziata dalla seconda.

top

Pensa sempre a quanto è lungo l’inverno.

Marco Porcio Catone (il Censore)

 
Sponsors