• 11083 Tracce del passato? No! Tracce del futuro?
  • 10954 SCOUT DEL MOESANO - Si ricomincia ...
Regionale
mercoledì 20 settembre 2017.
Borse di studio della Fondazione Felix Leemann

Il Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport del Canton Ticino informa che la Fondazione Felix Leemann, in Lugano, apre il concorso per l’assegnazione delle borse di studio per l’anno accademico 2017-18, a favore di studenti:
- domiciliati nel Cantone Ticino o nelle Valli di lingua italiana del Canton Grigioni, da almeno 5 anni
- oppure attinenti di una delle Valli di lingua italiana residenti nel Canton Grigioni.

Le borse di studio della Fondazione Felix Leemann vengono concesse per la frequenza di studi accademici nelle università e nei politecnici svizzeri; possono entrare in considerazione anche studi di preparazione al dottorato oppure di preparazione al Master in una SUP di candidati che hanno conseguito il Bachelor in una SUP, come pure l’abilitazione all’insegnamento in una SUP che si conclude con un Master. Eccezionalmente possono essere considerati anche studi in università straniere e per soggiorni di studio in università estere riconosciute. Possono essere considerati anche studi in accademie d’arte e conservatori di musica, a condizione che il richiedente sia in possesso del certificato di maturità o di un titolo di studio giudicato equipollente.

Nella valutazione delle domande, il Consiglio della Fondazione Felix Leemann terrà conto dei risultati e della situazione socio-economica del richiedente e dei suoi genitori, nonché di eventuali altre borse di studio.

Il modulo per partecipare al concorso deve essere scaricato dal sito internet http://www4.ti.ch/decs/sa/uast/cosa....
Informazioni possono essere chieste all’indirizzo mail
robertopestoni@bluewin.ch.

Le domande, corredate dalla documentazione richiesta, dovranno pervenire entro venerdì 27 ottobre 2017 alla Segreteria della Fondazione Felix Leemann,
Studio legale e notarile avv. Andrea Pozzi
Via Pioda 12
6900 Lugano.

Fa stato il timbro postale: le domande tardive non saranno considerate.

Lugano, settembre 2017

top

Il segreto di un candidato politico è di sembrare stupido come chi lo ascolta, così che gli ascoltatori si sentano intelligenti come lui.

 
Sponsors