• 11208 Almanacco del Grigioni Italiano 2018
  • 11083 Tracce del passato? No! Tracce del futuro?
  • 10954 SCOUT DEL MOESANO - Si ricomincia ...
Politica
giovedì 21 settembre 2017.
I Liberali Grigioni, assieme al Grigioni italiano, si congratula con Ignazio Cassis per l’elezione a Consigliere federale

Il PLD.I Liberali Grigioni si rallegra dell’elezione del Consigliere nazionale e presidente della frazione liberale Ignazio Cassis a Consigliere Federale. Con questa elezione l’assemblea federale riunita ha lanciato un chiaro segnale in favore della concordanza e della coesione nazionale. Con Ignazio Cassis in rappresentanza della Svizzera italiana, di cui fa parte anche il Grigioni italiano, il Consiglio federale si dota di una personalità forte e competente che potrà dare un importante contributo al fine di superare le sfide di questo Paese. Il PLD.I Liberali Grigioni si congratula assieme al Grigioni italiano per la sua elezione e augura al Consigliere federale Ignazio Cassis molta soddisfazione e successo nella sua importante carica. Contemporaneamente rivolge un ringraziamento sincero ai due candidati PLD, la Consigliera nazionale Isabelle Moret e il Consigliere di Stato Pierre Modet per le loro candidature serie e leali e per il loro comportamento durante l’intera la campagna elettorale.

Con Ignazio Cassis è stata eletta in Consiglio federale una personalità riconosciuta e stimata anche oltre le fila del proprio partito. Le sue esperienze pluriennali ai diversi livelli della Confederazione, la sua capacità di convincere nonché la sua chiara posizione e il suo rispetto nei confronti della concordanza, della collegialità e delle istituzioni del nostro Paese hanno convito l’assemblea federale.

Ignazio Cassis ha dimostrato di avere le competenze per assumere la carica di Consigliere federale attraverso il suo pluriennale lavoro nel Consiglio nazionale (dal 2007) dove ha pure assunto la presidenza del gruppo parlamentare PLD (dal 2015). Le sue conoscenze fondate dei dossier, la sua capacità di conduzione, la sua integrità e la sua collegialità hanno convinto. Il suo impegno come medico cantonale, il suo impegno contro l’AIDS nonché il suo lavoro in favore di un sistema sanitario di qualità, accessibile a tutti, lo distinguono come persona impegnata disposta a servire il Paese e la popolazione.

Gli ultimi mesi, dopo le dimissioni del Consigliere federale Didier Burkhalter hanno evidenziato quanto, per la Svizzera, sia importante il polo liberale rappresentato dal PLD – per più posti di lavoro, per garantire le nostre opere sociali e per un’organizzazione statale snella e borghese. Questo rafforza l’obiettivo che il PLD si è posto per le elezioni 2019. Solo un PLD forte è in grado di rappresentare gli interessi liberali nel nostro Paese. Il questo senso il PLD.I Liberali Grigioni si impegnerà anche nelle prossime elezioni del Governo e di Circolo del 2018 e nelle elezioni nazionali del 2019.

top

“Lo scender ne l’Averno è cosa agevole ché notte e dì ne sta l’entrata aperta; ma tornar poscia a riveder le stelle, qui la fatica e qui l’opra consiste.”

Virgilio

 
Sponsors