• 11208 Almanacco del Grigioni Italiano 2018
  • 11205 Gerry Mottis - Terra bruciata
  • 11192 Mosconi sul sofà 4
  • 11083 Tracce del passato? No! Tracce del futuro?
  • 10954 SCOUT DEL MOESANO - Si ricomincia ...
Regionale
giovedì 26 ottobre 2017.
50’000 franchi dal Governo per salvare La Voce del San Bernardino

(ats) Il settimanale La Voce del San Bernardino, minacciato di morte a giorni, è stato salvato integrandolo nel giornale Il Grigione Italiano. L’operazione è stata tra l’altro resa possibile da un contributo unico di 50’000 franchi concesso dal Governo retico.

Il credito è stato deciso dall’esecutivo nella sua ultima seduta, indica una nota odierna della Cancelleria dello Stato dei Grigioni, confermando un’informazione già diffusa da media ticinesi l’altro ieri e dallo stesso settimanale Il Grigione Italiano ieri.

Attualmente La Voce del San Bernardino è l’unico settimanale cartaceo di lingua italiana per Mesolcina e Val Calanca. Il giornale conta un numero insufficiente di abbonati per raggiungere i valori prescritti dalla Confederazione per poter beneficiare di riduzioni di spese di spedizione.

Per questa ragione la tipografia Rezzonico Editore SA, di Locarno, ha deciso di rescindere il contratto con l’editore del settimanale, gli Amici della Voce del San Bernardino, con effetto a martedì prossimo, ultimo giorno del mese di ottobre. Ciò avrebbe significato la morte della pubblicazione.

Il progetto finanziato puntualmente dal Cantone prevede che la Voce venga integrata nel Grigione Italiano. Quest’ultimo è il settimanale di lingua italiana più diffuso nei Grigioni, ma viene letto soprattutto in Valposchiavo e in Bregaglia.

Allo stato attuale Il Grigione Italiano conta una diffusione di circa 3000 copie ed è pertanto conforme alle prescrizioni stabilite dalla Confederazione per un sostegno finanziario indiretto.

Con l’aggregazione prevista, per la prima volta nella storia l’intera parte italofona dei Grigioni verrebbe coperta con un solo giornale. Il progetto prevede di mantenere una redazione indipendente nel Moesano che continuerà a occuparsi di temi legati alla regione. Inoltre la testata La Voce del San Bernardino verrà ulteriormente gestita in maniera autonoma all’interno dell’edizione del Grigione Italiano.

Neppure quest’ultimo giornale ieri forniva indicazioni più precise sul progetto. "Le trattative per definire la forma definitiva e la tempistica con la quale il nuovo media grigionitaliano si presenterà al pubblico possono quindi continuare a ritmo serrato", si limitava a scrivere rendendo conto del credito governativo.

top
 
Sponsors