• 12188 Andrea Vitali a Grono
  • 12188 Andrea Vitali a Grono
  • 12170 Divertiamoci in Biblioteca
  • 12104 Scala con sorpresa!
  • 12103 Materia grigia!
Politica
giovedì 2 novembre 2017.
Formazione: previsto calo studenti, garantire scuole medie valide

(ats) Il Governo retico pone in consultazione il progetto per la revisione totale della legge concernente le scuole medie del Cantone. L’obiettivo è di continuare a garantire la "valida" struttura delle scuole medie superiori decentralizzate, nonostante la previsione di una forte diminuzione degli studenti nei prossimi anni, "salvaguardando l’equità della formazione".

Per mantenere l’attuale panorama, informa il Governo in una nota odierna, è stato necessario elaborare una soluzione che conservi le strutture esistenti tenendo però conto del fatto che nei prossimi anni il numero di allievi delle scuole medie superiori grigionesi continuerà a calare. Stando alle previsioni, infatti, entro l’anno scolastico 2023/2024 si prevede una diminuzione di circa il 32% rispetto al 2003/2004. L’aumento dei contributi per allievo già deciso nel quadro della recente revisione parziale della legge, precisa il Cantone, non permette di compensare gli effetti dovuti al calo delle nascite.

Allo scopo di mantenere alto il livello dell’offerta formativa delle scuole medie grigionesi è stata quindi commissionata una perizia giuridica esterna, i cui risultati costituiscono le linee guida per la revisione totale della legge cantonale del 7 ottobre 1962. Obiettivo primario è mantenere la struttura attuale con una scuola media superiore cantonale in una o più sedi nonché con scuole medie superiori decentralizzate organizzate su base privata e sostenute dal Cantone mediante contributi.

La consultazione durerà fino al 5 febbraio 2018. L’entrata in vigore della legge è prevista per il primo agosto 2019.

top

Il saggio non si giudica indegno dei doni della fortuna, non ama le ricchezze ma preferisce averle; non le accoglie nell’animo ma le tiene in casa; non rifiuta quelle che possiede ma le domina e vuole che essa offrano maggiori possibilita’ alla sua virtu’.

Seneca

 
Sponsors