• 11208 Almanacco del Grigioni Italiano 2018
  • 11205 Gerry Mottis - Terra bruciata
  • 11192 Mosconi sul sofà 4
  • 11083 Tracce del passato? No! Tracce del futuro?
  • 10954 SCOUT DEL MOESANO - Si ricomincia ...
Fuori regione
giovedì 2 novembre 2017.
Comunicato stampa del Comitato del Consiglio regionale CORSI

Giovedì 26 ottobre 2017 si è svolta la seduta ordinaria del Comitato del Consiglio regionale (CCR) della CORSI. Alla luce della imminente votazione sulla iniziativa No Billag, prevista il 4 marzo 2018, che propone l’abolizione del canone radiotelevisivo quindi di fatto la chiusura della RSI, il CCR ha analizzato la situazione e stabilito i prossimi passi che la CORSI intraprenderà per promuovere il confronto sul servizio pubblico e sulle conseguenze di una sua soppressione.

Coinvolgimento diretto dei soci CORSI

Il Comitato del Consiglio regionale inviterà e incoraggerà i soci della CORSI ad attivarsi con forza e determinazione contro la minaccia che incombe sul servizio pubblico radiotelevisivo e che segnerebbe la fine di uno dei pilastri della convivenza sociale e democratica svizzera. Il CCR ha in particolare deciso di convocare un’assemblea straordinaria dei soci CORSI a inizio 2018 per ulteriormente informare e motivare i membri della Società cooperativa nel loro impegno a battersi per salvaguardare il servizio pubblico quale garanzia della coesione nazionale e della tutela della lingua italiana in Svizzera.

Momenti di incontro per la popolazione

In questa importante fase che precede la votazione, la CORSI continuerà a promuovere e organizzare incontri dedicati al dibattito sul servizio pubblico radiotelevisivo, privilegiando pure momenti di discussione in contradditorio tra favorevoli e contrari all’iniziativa.

La CORSI in Svizzera interna

Il 29 settembre a Lucerna si è svolto il Forum nazionale SRG SSR, un’occasione di incontro e di scambio per i membri degli organi e i collaboratori delle quattro società regionali. Giovedì 25 ottobre il gruppo di lavoro dei presidenti regionali ne ha discusso i risultati. Ai partecipanti al Forum è stato spedito un sondaggio il quale esito evidenzierà ulteriori spunti di riflessione. L’Associazione si impegna affinché questo momento di aggregazione diventi ogni anno più proficuo.

I presidenti regionali hanno approvato l’ordine del giorno dell’Assemblea dei Delegati prevista il 24 novembre. I Delegati prenderanno atto della nomina di Marc Furrer quale nuovo membro del Consiglio d’amministrazione SSR designato dal Consiglio federale. Furrer, ex direttore dell’Ufficio federale delle comunicazioni, succederà a Ulrich Gygi, che lascerà il suo incarico a fine 2017. L’Assemblea dei delegati si esprimerà anche sulla sostituzione nel CdA SSR di Lucy Küng. Il Consiglio d’amministrazione SSR nella Svizzera italiana Una volta all’anno il Consiglio d’amministrazione SSR si riunisce nella Svizzera italiana con il Comitato del Consiglio regionale. Nel 2018 l’incontro si svolgerà il 4 aprile, molto probabilmente nella cornice dei castelli di Bellinzona.

top
 
Sponsors