• 11647 “Terra bruciata”
  • 11588 Segnaletica…non ancora a posto (quindi “Fuori….posto”??)
  • 10954 SCOUT DEL MOESANO - Si ricomincia ...
Fuori regione
giovedì 9 novembre 2017.
Grigioni: collocamenti extrafamiliari, il governo chiederà scusa!

(ats) Il governo retico chiederà scusa alle vittime di misure coercitive a scopo assistenziale e di collocamenti extrafamiliari. Un evento commemorativo avrà luogo il prossimo 22 novembre presso la Waldhausstall a Coira.

Fino al 1981 in Svizzera e nei Grigioni, bambini, adolescenti e adulti sono stati vittime di queste misure, viene ricordato in un comunicato governativo odierno. Molti di loro hanno vissuto grandi sofferenze, le quali hanno caratterizzato e caratterizzano tutt’oggi in maniera determinante la loro vita.

Proprio per questo l’esecutivo intende ora chiedere scusa alle vittime e fornire un contributo per il riconoscimento delle loro difficili condizioni. Invita quindi gli interessati a partecipare numerosi all’evento commemorativo.

Lo scopo dell’incontro, al quale presenzierà il consigliere di Stato Jon Domenic Parolini, è di commemorare le vittime, di non far dimenticare quanto accaduto e di sensibilizzare affinché episodi simili non si ripetano.

top

Non arrivavano in molti fino a trent’anni. | La vecchiaia era un privilegio di alberi e pietre. | L’infanzia durava quanto quella dei cuccioli di lupo. | Bisognava sbrigarsi, fare in tempo a vivere | prima che tramontasse il sole, | prima che cadesse la neve.

WISLAWA SZYMBORSKA

 
Sponsors