• 12341 Mar sporco!
  • 12302 I soliti ... cani!
  • 12188 Andrea Vitali a Grono
Varie
mercoledì 15 novembre 2017.
Ferrovie 2025, primo progetto RhB in Engadina

(ats) Il primo progetto della fase di espansione dell’infrastruttura ferroviaria (FA 2025) sulla rete della Ferrovia retica (RhB) riguarderà l’Alta Engadina (GR). Si tratta della costruzione di un doppio binario tra Bever e Samedan e dell’ammodernamento della stazione di Bever. I lavori costeranno 52 milioni di franchi.

La linea a doppio binario della lunghezza di 1,4 chilometri permetterà la separazione delle linee Albula e Engadina, come la RhB ha spiegato in una nota odierna. In questo modo, dall’autunno 2019, i treni interregionali che transitano in direzione della valle dell’Albula e oltre non interferiranno più con quelli locali. Gli incroci tra i treni saranno, inoltre, più efficienti e questo permetterà di migliorare gli orari e le connessioni. In particolare, si ridurranno i tempi di percorrenza sulla linea Landquart-Klosters-St. Moritz.

Nei prossimi 10 mesi, si legge nella nota, per la costruzione del nuovo percorso tra Bever e Samedan verranno impiegati 19’000 metri cubi di materiale roccioso, proveniente dagli scarti dei lavori di costruzione del vicino tunnel dell’Albula. Entro l’autunno 2020, inoltre, nella stazione di Bever verranno rinnovati binari, marciapiedi e impianti d’allarme e verrà costruito un marciapiede coperto tra i binari 2 e 3 che soddisfi i requisiti della legge sull’eliminazione degli svantaggi nei confronti dei disabili.

top

C’è più imbecilli tra i dotti che tra gli ignoranti: più villanie si commettono in città che in campagna: più barbarismi diconsi nelle accademie che nel mercato: più atti di barbarie si fanno in gente incivilita che in barbara.

Niccolò Tommaseo, Pensieri morali, 1845

 
Sponsors