• 11528 Roveredo - Presentazione ultimo libro di Cristina Milani
  • 11519 Spogliatoi Pista ... fuori posto!
  • 10954 SCOUT DEL MOESANO - Si ricomincia ...
Politica
giovedì 14 dicembre 2017.
Silva Semadeni lascia la presidenza di Pro Natura

(ats) Silva Semadeni lascerà la presidenza di Pro Natura il prossimo giugno, dopo 16 anni. Il Consiglio dei delegati dell’associazione deciderà chi la sostituirà in aprile, precisa un comunicato.

La consigliera nazionale socialista grigionese è stata attiva in Pro Natura per ben 22 anni, di cui 16 come presidente. La parlamentare "ha caratterizzato in modo determinante lo sviluppo della più antica organizzazione per la protezione della natura della Svizzera. Sotto la sua presidenza, il numero dei membri di Pro Natura è passato da 98’000 a oltre 133’000 e la capacità finanziaria si è raddoppiata", precisa la nota.

Silva Semadeni, nata e cresciuta a Poschiavo e ora residente a Coira, ha svolto un ruolo essenziale per garantire la coesione tra la sede centrale di Basilea e le 23 sezioni cantonali e la pluralità linguistica e culturale in Pro Natura, precisa l’organizzazione.

Assieme alla presidente altri due membri di lunga data del Comitato centrale lasceranno la carica in giugno. Si tratta di Jean-Pierre Sorg, ricercatore in scienze forestali e già professore incaricato di economia forestale internazionale presso il Politecnico federale di Zurigo, è membro del Comitato centrale dal 1995 ed è diventato vicepresidente nel 2010. Rosmarie Eichenberger, architetto paesaggista e urbanista, era nel comitato dal 2006.

Il prossimo 28 aprile il Consiglio dei delegati nominerà i successori. Il Comitato propone alla presidenza la consigliera nazionale socialista Ursula Schneider Schüttel (FR).

top


Marco Porcio Catone 
Sponsors