• 13030 Archiviato l’albero dell’Avvento librario 2018
  • 13010 Visita la Val Calanca con i mezzi pubblici!
  • 13005 AnarchiCO(LON)!
Regionale
sabato 23 dicembre 2017.
In fiamme un presepe, 85enne ricoverata in ospedale

(ats) Un’anziana di 85 anni è stata ricoverata all’ospedale ieri sera a causa dell’incendio di un presepe privato a Lostallo, in Val Mesolcina, riferisce oggi la polizia cantonale retica.

Il figlio 48enne, intenzionato a trascorrere una serata prenatalizia con la madre, ha acceso una candela vicino al presepe da lui stesso costruito sopra una stufa in sasso del soggiorno. Poco dopo l’uomo si è accorto che il presepe aveva preso fuoco: ha dapprima cercato di spegnere le fiamme da solo, ma non riuscendoci ha chiamato i pompieri. I 15 militi intervenuti hanno rapidamente avuto ragione dell’incendio.

L’anziana madre è stata trasportata con l’ambulanza presso l’ospedale San Giovanni di Bellinzona per una sospetta intossicazione da fumo. I danni all’immobile sono limitati.

top

Il Carnevale, in opposizione alla festa ufficiale, era il trionfo di una sorta di liberazione temporanea della verità dominante e dal regime esistente, l’abolizione provvisoria di tutti i rapporti gerarchici, dei privilegi, delle regole e dei tabù. Era l’autentica festa del tempo, del divenire, degli avvicendamenti e del rinnovamento. Si opponeva ad ogni perpetuazione, ad ogni carattere definitivo e ad ogni fine.

(Michael Bachtin)

 
Sponsors