• 13030 Archiviato l’albero dell’Avvento librario 2018
  • 13010 Visita la Val Calanca con i mezzi pubblici!
  • 13005 AnarchiCO(LON)!
Comunicati
lunedì 1 gennaio 2018.
Due persone travolte da valanga, una grave

(ats) Una valanga ha travolto questa mattina un uomo e una donna tedeschi in escursione sulla neve mentre si stavano dirigendo dal Passo dell’Oberalp al rifugio alpino di Maighels, nel comune di Tujetsch (GR). La donna versa in condizioni critiche mentre l’uomo ha una gamba fratturata.

L’incidente è avvenuto poco dopo le 11.45 di ieri, ha comunicato la polizia retica. La valanga ha investito entrambi gli escursionisti ma l’uomo di 40 anni, rimasto solo parzialmente sepolto dalla coltre nevosa, è riuscito ad allarmare i soccorsi con il cellulare. Le ferite riportate gli hanno tuttavia impedito di cercare la compagna di 35 anni.

La donna è stata poi trovata da un cane da valanga del Club alpino svizzero (CAS) in condizioni critiche sotto mezzo metro di neve ed è stata elitrasportata all’ospedale cantonale di Coira. L’uomo, che ha riportato la frattura di una gamba, è stato trasportato in elicottero all’ospedale cantonale di Uri ad Altdorf.

Nelle operazioni di soccorso sono intervenuti oltre alla Rega anche tre squadre di cani da valanga e membri della colonna di soccorso del CAS di Sedrun.

top

Il Carnevale, in opposizione alla festa ufficiale, era il trionfo di una sorta di liberazione temporanea della verità dominante e dal regime esistente, l’abolizione provvisoria di tutti i rapporti gerarchici, dei privilegi, delle regole e dei tabù. Era l’autentica festa del tempo, del divenire, degli avvicendamenti e del rinnovamento. Si opponeva ad ogni perpetuazione, ad ogni carattere definitivo e ad ogni fine.

(Michael Bachtin)

 
Sponsors