• 11647 “Terra bruciata”
  • 11588 Segnaletica…non ancora a posto (quindi “Fuori….posto”??)
Varie
martedì 16 gennaio 2018.
Più innovazione nel traffico merci ferroviario

Nella ferma convinzione che il traffico merci ferroviario svizzero necessiti di vaste innovazioni per potersi sviluppare efficacemente, l’Ufficio federale dei trasporti (UFT), l’associazione di settore Cargo Forum Schweiz e l’Unione dei trasporti pubblici hanno predisposto un’apposita strategia e le necessarie misure di attuazione nonché sottoscritto una dichiarazione d’intenti.

In virtù della legge sul trasporto di merci, la Confederazione può promuovere finanziariamente innovazioni tecniche nel traffico merci ferroviario per consentire un suo sviluppo efficiente e sostenibile in Svizzera e in particolare nel trasporto a carro completo isolato. Nella dichiarazione d’intenti congiunta, l’UFT e le associazioni di settore hanno definito le relative priorità per i prossimi anni. Le imprese ferroviarie di trasporto merci intendono migliorare e combinare tra loro, nell’ambito di applicazioni pilota e applicazioni di prova, le soluzioni già esistenti di accoppiamento automatico e di prova automatica dei freni nonché processi automatizzati di consegna locale. Attualmente in questo ambito un gran numero di operazioni avvengono ancora manualmente, risultando quindi onerose e costose. Il settore e la Confederazione si propongono di assicurare di comune accordo un’introduzione standardizzata, coordinata e su vasta scala delle innovazioni tecniche esistenti. Quanto maggiore sarà il numero di attori del settore che attueranno le innovazioni su ampia scala, tanto maggiori saranno la rapidità, l’efficienza e l’economicità dei processi di produzione come pure la capacità del traffico merci ferroviario di far fronte alle crescenti esigenze dell’industria committente e della logistica.
Nella dichiarazione d’intenti i firmatari confermano di voler provvedere ai relativi investimenti e definire le regole per un accesso equo, trasparente e non discriminatorio alle innovazioni. L’Ufficio federale dei trasporti predisporrà le relative procedure d’omologazione e adeguerà i regolamenti.

top

Non arrivavano in molti fino a trent’anni. | La vecchiaia era un privilegio di alberi e pietre. | L’infanzia durava quanto quella dei cuccioli di lupo. | Bisognava sbrigarsi, fare in tempo a vivere | prima che tramontasse il sole, | prima che cadesse la neve.

WISLAWA SZYMBORSKA

 
Sponsors