• 12249 Fastidi grass!
  • 12218 Perle a.USTRA.li
  • 12216 Salottino letterario a Bellinzona
  • 12188 Andrea Vitali a Grono
  • 12170 Divertiamoci in Biblioteca
Regionale
martedì 16 gennaio 2018.
Grigioni, attenti ai falsi agenti di polizia, sono dei ladri

(ats) Si stanno moltiplicando le segnalazioni alla polizia grigione in merito a telefonate di falsi poliziotti che, adducendo motivi poco convincenti, cercano di sottrarre soldi o oggetti di valore a cittadini creduloni. In una nota odierna, le autorità mettono in guardia da persone che parlano perlopiù tedesco standard invece di dialetto.

La maggior parte di questi truffatori si spaccia per agenti della polizia di Coira. Sul display del cellulare o del telefono fisso appare il numero di telefono 081 117 oppure una combinazione simile di numeri, indica una nota odierna della polizia cantonale.

Usando come scusa che nei dintorni del luogo in cui abita la potenziale vittima si sono verificati dei furti, i truffatori invitano le persone a mettere al sicuro i propri averi consegnandoli alla polizia.

Di fronte a questo raggiro, il comunicato precisa che le autorità non chiedono mai ai cittadini di consegnare loro denaro. Inoltre, chi riceve telefonate sospette in buon tedesco non deve svelare nulla della propria famiglia e del proprio patrimonio, ma deve farsi collegare direttamente con la polizia. Soprattutto non bisogna consegnare nulla di valore a sconosciuti.

Casi analoghi di falsi poliziotti che cercano di impossessarsi di denaro e altri oggetti di valore sono stati segnalati a Basilea, Berna, San Gallo, Lucerna. Si tratta del trucco del "falso nipote" modificato, ma il cui obiettivo rimane il medesimo: buggerare il prossimo.

top

“La presunzione è la nostra più grande nemica. Pensaci - ciò che ci indebolisce è il sentirci offesi dalle azioni o dalle malefatte dei nostri simili. Essere presuntuosi significa spendere gran parte della propria vita offesi da qualcosa o qualcuno.”

CARLOS CASTAÑEDA

 
Sponsors