• 13359 I soliti mozzi...coni!
  • 13354 Novità librarie a Lostallo
  • 13353 Alberto Pellai a Grono!
  • 13232 Arte bislacca
Cronaca
lunedì 8 novembre 2010.
Il consiglio della settimana
di Francesca Russomanno

Questa settimana vi propongo un libro pubblicato nel 2002:

“Le rondini di Gerusalemme” di Ibrahim Souss

per l’edizione Tranchida, ambientato a Gerusalemme, una storia d’amore molto avvincente.

A Gerusalemme due ragazzi scoprono di amarsi. Lui è palestinese e lei israeliana e gli eventi che vivono li fanno innamorare sempre di più.
Il conflitto tra i due popoli metterà fine ai loro giorni felici.
Salomé resta a Gerusalemme, Baghat è costretto all’esilio lasciando la sua terra e quella dei suoi antenati non sapendo che Salomé aspetta un bambino da lui e tra l’altro non lo saprà mai.
Nel corso degli anni, nonostante la distanza che li separa e i loro ideali inconciliabili, resteranno ossessionati dal loro amore, ma sia Baghat che Salomé formano una propria famiglia.
Shlomo, figlio del loro amore imbraccia le armi per Israele e durante la guerra uccide il fratellastro, per poi perdere a sua volta la vita vendicato dagli uomini del suo padre naturale.
 
Due parole sull’autore:

Ibrahim Souss, nato a Gerusalemme nel 1945 è stato Ambasciatore della Palestina in Francia dal 1979 al 1993.
Vive tra Ginevra e Amman dove insegna in importanti università in Medio Oriente, in Svizzera e negli Stati Uniti.
 

Buona lettura!!!

top

“Bisogna spegnere la prepotenza più che un incendio.”

ERACLITO

 
Sponsors