• 12845 "Volabass 4, fan ’na pell" atterra in Mesolcina
  • 12809 Un originale camping per rottami
  • 12806 Tredicesima
Varie
sabato 27 gennaio 2018.
TOTEM RSI MOESANO fa tappa a San Bernardino Dal 24 gennaio a fine marzo sarà ubicato presso l’Ente Turistico Regionale

La stazione multimediale che raccoglie oltre 300 filmati estratti dagli archivi RSI, è stata presentata ufficialmente a fine novembre a Roveredo, nella palestra gremita da un pubblico attento e curioso. Il progetto, sostenuto da vari comuni e enti di Mesoclina e Calanca e in primis dalla Pgi Moesano, permette di riappropriarsi della memoria collettiva racchiusa in questi documenti che ben raccontano la storia della nostra regione da molti punti di vista. Il presidente della Pgi Franco Milani ha messo l’accento sul valore della condivisione : “Chi di voi ha a che fare con i bambini sa quanto sia importante raccontare loro delle storie, anzi spesso vogliono sentirsi ripetere la stessa storia, quella che già conoscono a memoria. Questo perché più che la storia, amano condividere le impressioni e le sensazioni che questa suscita. Già da piccoli scopriamo infatti l’importanza del rievocare in comunione una narrazione”. Un progetto che vuole fungere da elemento aggregatore in un presente tanto polarizzato, sperando di costituire un ponte tra quello che è stato e quello che sarà. Il Totem RSI è consultabile dal 24 gennaio a fine marzo presso la sede dell’Ente Turistico regionale a San Bernardino, secondo gli orari di apertura dal lunedì al venerdì ( 08.15-12.00/13.30-17.15,) e il sabato e la domenica (08.30-12.00/13.30-16.30). La Pgi ringrazia tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione di questo progetto e a tutte le persone che hanno mostrato e mostrano interesse. Si ricorda che le scuole e gli enti affini esiste una versione portatile – il tablet - facile da maneggiare, che riunisce addirittura i totem Moesano, Bregaglia e Valposchiavo. Un supporto che la Pgi ha deciso di regalare in prospettiva del giubileo che festeggia nel 2018: 100 anni di esistenza e di lotta per la coesione grigionitaliana.

top

“Non possiamo controllare le malelingue degli altri; ma una vita retta ci consente di ignorarle.”

Catone il Censore

 
Sponsors