• 12037 Una donna alla guida!
  • 12022 Mozzi ... cani!
Fuori regione
sabato 27 gennaio 2018.
WEF Davos: bilancio positivo dell’esercito

(ats) L’esercito svizzero ritiene positivo il bilancio del suo impiego sussidiario di sicurezza prestato in occasione del Forum economico mondiale (WEF) di Davos: non si sono verificati né incidenti rilevanti dal punto di vista della sicurezza né incidenti gravi.

L’esercito è stato in grado di adempiere in ogni momento tutti gli incarichi affidatigli, sia nello spazio aereo che al suolo, afferma un comunicato odierno del Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport (DDPS). Anche l’Austria - aggiunge - ha fornito un prezioso appoggio.

Le truppe di terra sono state utilizzate principalmente per l’allestimento e l’esercizio delle infrastrutture di sicurezza, per la protezione delle persone, i controlli d’accesso, la logistica e l’aiuto alla condotta, precisa il DDPS. Le Forze aeree hanno assicurato il servizio di polizia aerea e hanno anche compiuto voli di sorveglianza e trasporti aerei.

Dal 19 gennaio in media 4400 militari di milizia hanno prestato servizio d’appoggio a favore del Cantone dei Grigioni. Oggi, l’autorità civile ha liberato la truppa dal suo incarico e lo spazio aereo limitato è stato riaperto alla navigazione, aggiunge il DDPS.

top

“Una piccola insurrezione, di tanto in tanto, è una cosa buona e così necessaria nel mondo politico come i temporali in quello fisico. Previene la degenerazione del governo e alimenta una generale attenzione per la cosa pubblica.”

THOMAS JEFFERSON

 
Sponsors