• 11912 Tombola Scout - San Vittore
  • 11911 23 aprile 2018 - Giornata Mondiale del Libro
  • 11910 23 aprile 2018 - Giornata Mondiale del Libro
  • 11904 Aspira...cervello!
Comunicati
lunedì 5 febbraio 2018.
Il Bob a 2 rossocrociato parla sempre pi¨ italiano
Dominio del BCSI nelle ultime 3 gare nazionali

Il pilota di punta della Bob Club Svizzera Italiana, CÚdric Follador e il frenatore ticinese, Farut Dominguez, si impongono in tutte le gare di Bob a 2 del fine settimana appena concluso all’Olympia Bob Run di St. Moritz. Oltre a loro altri 3 Team del BCSI in evidenza per la loro prestazione. Ma andiamo con ordine.

Sabato, BŘndnermesterschaft e Coppa Svizzera.
╚ stato un campionato a dir poco emozionante giocatasi fino all’ultimo centimetro del canale. Il Team Follador conquista per la seconda volta consecutiva il Campionato Grigionese e inizia a scalfirsi l’assoluto dominio del Bob Club St. Moritz che resisteva sin dagli albori di questa competizione. Il Team Follador non ha iniziato nel migliori dei modi: dopo la prima manche CÚdric e Farut si trovavano a 26ct dietro la testa della classifica parziale.
Nella seconda manche, che ha tenuto tutti con il fiato sospeso fino al termine, CÚdric Ŕ riuscito a recuperare ben 27ct e a conquistare il trofeo, davanti al Team del pi¨ esperto Franz Baumann, per 1 solo ct di secondo.
Nella medesima gara, ma con la partecipazione aperta a tutti gli equipaggi svizzeri, dal verdetto finale vengono calcolati i punti per la classifica generale di Coppa Svizzera. Anche in questo confronto CÚdric Follador si impone su tutti e conquista, per la seconda volta nella medesima giornata, il gradino pi¨ alto del podio.
Successo anche per Denis Zanetti, poschiavino residente in Mesolcina e pi¨ giovane pilota di Bob a 2 rossocrociato, che in questa occasione ha gareggiato con il frenatore Mevion Camenisch esprimendo ancor meglio il suo potenziale. Al termine del Campionato Grigionese si Ŕ piazzato ai piedi del podio.
Da sottolineare anche la prima gara ufficiale del neo pilota della Scuderia Samson Zala, altro ragazzo poschiavino, che offre una prestazione sopra le aspettative del Club.

Ma le soddisfazioni del BCSI vanno oltre la categoria maschile: anche in campo femminile, con il primo Team di Bob a 2 tutto ticinese formato da Lia Decristophoris e Priscilla Bionda, la Scuderia del BCSI conquista la seconda posizione nel Campionato Grigionese. Per il Team Decristophoris Ú il primo podio nella sua prima stagione di gare nazionali.
Anche la vetta della classifica profuma di BCSI: l’equipaggio vincitore, pilotato da Paolina G÷tschi, era completato dalla frenatrice ticinese Melanie Onken in prestito per la stagione.

Domenica, altra gara maschile di Coppa Svizzera ma medesimo risultato. Questa volta la vittoria di CÚdric Follador Ú stata pi¨ schiacciante. GiÓ dopo la prima manche, mentre dietro si davano battaglia, CÚdric ha messo una buona ipoteca sulla vittoria finale; nella seconda manche gli Ú bastato controllare e mantenere a distanza gli altri equipaggi e cosý, con addirittura 79ct davanti al secondo classificato, CÚdric regala alla Svizzera Italiana la terza vittoria del fine settimana.

Anche nelle gare di Skeleton il BCSI si mette in evidenza: il 40enne Philippe Wendel, che si presenta alla sua ultima stagione agonistica, si posiziona la quanto posto in entrambe le gare del fine settimana.

Grazie anche questi ultimi risultati a livello nazionale, il BCSI viene riconosciuto tra i migliori Club attivi nel settore giovanile; con queste ultime 3 vittorie di CÚdric Follador, la Svizzera italiana conquista inoltre la vetta della classifica di Coppa Svizzera di Bob a 2 a sole 4 gare dal termine.

top

“Non inorgoglitevi per i pochi grandi uomini che nel corso dei secoli sono nati nella vostra terra; il merito non Ŕ vostro.
Pensate piuttosto al modo in cui li avete trattati durante la loro vita e come avete seguito i loro insegnamenti.”

Albert Einstein

 
Sponsors