• 11912 Tombola Scout - San Vittore
  • 11911 23 aprile 2018 - Giornata Mondiale del Libro
  • 11910 23 aprile 2018 - Giornata Mondiale del Libro
  • 11904 Aspira...cervello!
Fuori regione
martedì 6 febbraio 2018.
Ristrutturazione Ats: governo retico preoccupato, scrive ad azienda

(ats) La ristrutturazione in corso all’Agenzia telegrafica svizzera (Ats) preoccupa anche il governo grigionese: l’esecutivo si è rivolto con una lettera alla direzione dell’azienda, auspicando che essa tenga conto delle particolari esigenze della Svizzera plurilingue e dei Grigioni.

Nella missiva il governo esprime la propria preoccupazione in merito ai "significativi cambiamenti" in seno all’Ats e alla prevista riduzione dei posti di lavoro, si legge in un comunicato odierno. L’Ats è l’unica agenzia d’informazione nazionale della Svizzera: "nel panorama mediatico in continuo e rapido mutamento del nostro paese, all’agenzia spetta un compito di coesione decisivo tra le regioni e le comunità linguistiche; nelle zone rurali, in misura maggiore rispetto ai centri urbani, i media dipendono da una trasmissione completa, regolare e approfondita di notizie dell’Ats".

Attualmente - prosegue il Consiglio di Stato retico - un numero sempre minore di media può permettersi una propria rete di corrispondenti su tutto il territorio svizzero. Per i Grigioni è quindi particolarmente importante che la redazione regionale dell’Ats con sede a Coira fornisca informazioni su base continua in merito a quanto accade nel cantone a destinazione di tutti i media elvetici.

I servizi dell’Ats sono particolarmente importanti anche per la Svizzera italiana: i resoconti sulla politica federale nonché dalle diverse regioni linguistiche hanno un’importanza fondamentale per la reciproca comprensione culturale tra le regioni. Per la trasmissione di informazioni all’interno dei Grigioni, la nuova offerta dell’Ats in lingua italiana con una propria collaboratrice a Coira risulta molto utile, conclude l’esecutivo.

top

“Non inorgoglitevi per i pochi grandi uomini che nel corso dei secoli sono nati nella vostra terra; il merito non è vostro.
Pensate piuttosto al modo in cui li avete trattati durante la loro vita e come avete seguito i loro insegnamenti.”

Albert Einstein

 
Sponsors