• 12344 Depistanti!
  • 12302 I soliti ... cani!
  • 12188 Andrea Vitali a Grono
Regionale
lunedì 12 febbraio 2018.
Un uomo del territorio: addio a Piero Stanga
di Ilario Bondolfi e Nicoletta Noi-Togni

La Deputazione grigionitaliana in Gran Consiglio ricorda e rende omaggio a Piero Stanga, una voce operosa e appassionata e una mente lungimirante, che seppe dare lustro alla sua Valle e al suo Cantone.
Già nel lontano 1978 Piero Stanga presentava un atto parlamentare al Governo retico con il quale chiedeva di vagliare l’ipotesi di una circonvallazione a Roveredo, opera poi realizzata ed inaugurata nel 2016. Piero Stanga, classe 1925, fu uomo di scuola, di cultura, di storia e di politica. Una vita consacrata all’insegnamento e all’educazione: dapprima maestro a Roveredo, poi direttore di sede e in seguito ispettore scolastico.
Autore di numerosi articoli e saggi di storia locale, nel 1999 gli fu conferito il premio di riconoscimento per il suo instancabile impegno per la cultura e in particolare per la storia locale. Altrettanto attivo sul piano politico, Piero Stanga fu consigliere comunale per il PDC, per 15 anni granconsigliere per il Circolo di Roveredo, presidente del Corpus catholicum e nel 1980 primo cittadino grigionese in qualità di presidente del Parlamento cantonale. Una vita fatta di impegno e di passione su più fronti, sempre al servizio della comunità e del territorio.
Così lo ricorda la Deputazione grigionitaliana in Gran Consiglio e si unisce al cordoglio della famiglia e degli amici.

Ilario Bondolfi e Nicoletta Noi-Togni
Presidente e Vicepresidente della Deputazione grigionitaliana in Gran Consiglio

top

Politica e mafia sono due poteri che vivono sul controllo dello stesso territorio: o si fanno la guerra o si mettono d’accordo.

PAOLO BORSELLINO

 
Sponsors