• 13030 Archiviato l’albero dell’Avvento librario 2018
  • 13010 Visita la Val Calanca con i mezzi pubblici!
  • 13005 AnarchiCO(LON)!
Regionale
giovedì 15 febbraio 2018.
Il Museo ripropone il ciclo sulla storia del Moesano

Visto il successo ottenuto e le richieste pervenuteci, il Museo Moesano ha deciso di riproporre quale preludio alla stagione culturale 2018 il ciclo di quattro serate sulla storia del Moesano.
Gli incontri si svolgeranno nella sede del Museo, Palazzo Viscardi, via Favera 11 a San Vittore, alle ore 20:00 con il seguente programma:
• giovedì 15 marzo, Dalla Preistoria all’Alto Medioevo - Maruska Federici-Schenardi
• giovedì 22 marzo, Mesolcina e Calanca nello Stato delle Tre Leghe - Marco Marcacci
• giovedì 29 marzo, L’emigrazione artistica (XVI-XVIII sec.) - Marco Somaini
• giovedì 12 aprile, Dalle strade carrozzabili alla ferrovia (XIX-XX sec.) - Marco Marcacci
Le persone interessate sono pregate di iscriversi entro mercoledì 7 marzo 2018, per posta elettronica (museomoesano@bluewin.ch); i posti sono limitati! La partecipazione a ogni serata costa 20 franchi (60 fr. per le 4 serate) e comprende un dossier storiografico su ognuno dei temi trattati.
Tra chi parteciperà alle quattro serate, sorteggeremo cinque fortunati che riceveranno in omaggio la pubblicazione Alla riscoperta della castanicoltura.

top

Il Carnevale, in opposizione alla festa ufficiale, era il trionfo di una sorta di liberazione temporanea della verità dominante e dal regime esistente, l’abolizione provvisoria di tutti i rapporti gerarchici, dei privilegi, delle regole e dei tabù. Era l’autentica festa del tempo, del divenire, degli avvicendamenti e del rinnovamento. Si opponeva ad ogni perpetuazione, ad ogni carattere definitivo e ad ogni fine.

(Michael Bachtin)

 
Sponsors