• 12271 Roveredo - 100 Pan e nos
  • 12249 Fastidi grass!
  • 12218 Perle a.USTRA.li
  • 12216 Salottino letterario a Bellinzona
  • 12188 Andrea Vitali a Grono
  • 12170 Divertiamoci in Biblioteca
Ricordiamoli - i nostri cari
lunedì 19 febbraio 2018.
Diego Cattaneo: una lezione di vita

Che Diego, deceduto lo scorso 30 gennaio, sia stata una persona del tutto eccezionale l’ha dimostrato non da ultimo l’accompagnamento foltissimo nel suo ultimo viaggio . Moltissime le persone accorse a Bellinzona per porgergli l’estremo saluto. Immagino che Diego se ne sia andato sorridendo per l’ultima volta come ha sorriso nella vita, malgrado il male che lo affliggeva.
Del quale non mi ero neppure accorta, tanta era la forza di volontà di Diego che appariva sempre gioioso e sereno. Diverse volte me lo ero trovata davanti all’improvviso, svoltando ad un angolo di Roveredo. Lui allora era sceso dalla sua inseparabile moto, si era levato il casco e, con quell’impagabile sorriso, mi aveva stretto la mano. Chiedendomi come stavo e con tutta la gentilezza possibile. Una persona veramente cara, che se ne è andata troppo in fretta, quasi in punta di piedi. Una persona da ricordare oltre che per l’attitudine positiva per il suo stoicismo nell’affrontare anche la parte difficile della vita. Una persona dalla quale prendere esempio nel bene e nel male della nostra stessa vita. Vada un pensiero di vivo cordoglio alla sua famiglia, alla moglie Nives ed ai figli, alla mamma Ginetta, alle sorelle ed al fratello e a tutto il parentado.
Nicoletta Noi-Togni

top

“La presunzione è la nostra più grande nemica. Pensaci - ciò che ci indebolisce è il sentirci offesi dalle azioni o dalle malefatte dei nostri simili. Essere presuntuosi significa spendere gran parte della propria vita offesi da qualcosa o qualcuno.”

CARLOS CASTAÑEDA

 
Sponsors