• 12414 Buche!
  • 12302 I soliti ... cani!
Politica
martedì 27 febbraio 2018.
RSI - CONSIGLIO DEL PUBBLICO

Apprezzando l’idea di uno sforzo comune delle unità aziendali SSR su un tema tanto centrale e percepito come il surriscaldamento climatico, il Consiglio del pubblico della Corsi (CP) ha monitorato la serata evento “+3°” del 29 novembre 2017 (che ogni unità aziendale SSR ha proposto contemporaneamente ponendo l’accento sulla propria regione) e i programmi RSI di avvicinamento e approfondimento. Un’operazione complessivamente ben riuscita, che ha saputo informare e sensibilizzare, attraverso tipologie giornalistiche diverse, un linguaggio comprensibile e un approccio anche divulgativo e di intrattenimento intelligente su un fenomeno complesso, che si manifesta in più modi e a più livelli.

Proprio per la correlazione fra gli aspetti individuali, locali, nazionali e mondiali, il taglio regionale e nazionale della serata evento è sembrato un po’ incompleto. Non sono mancati ottimi momenti di approfondimento radiofonico con un approccio globale al tema come in “Moby Dick”, “Millevoci”, “Il giardino di Albert” e “Sputnik (Baobab)”, ma la serata evento indirizzata al grande pubblico poteva essere anche l’occasione per affrontare il tema con una visuale più larga evidenziando maggiormente la concatenazione fra la realtà regionale e le manifestazioni globali del surriscaldamento climatico. Interessante, pur con qualche margine di irrobustimento dei contenuti, lo sguardo incrociato fra le realtà svizzere con servizi realizzati nelle altre regioni, collegamenti dal vivo e un sondaggio nazionale. Un tema di grande attualità e centralità, molto sentito dal pubblico (come confermano anche gli indici di ascolto) che meriterebbe continuità di presenza nel palinsesto RSI. Il CP ha monitorato anche il programma radiofonico del sabato “Gustando” dedicato alla filiera e alla cultura enogastronomica della Svizzera italiana con interessanti incursioni nelle altre regioni svizzere. Un gradevole programma del territorio, ben confezionato, condotto con simpatia e sensibilità; un programma radiofonico capace di trasmettere al pubblico profumi e sapori e far venire l’acquolina in bocca.
Il CP ha analizzato anche il “Radiogiornale” della fascia mattutina reputandolo un prodotto giornalistico di grande qualità, frutto di un lavoro serio ed accurato.
Il Consiglio del pubblico ha inoltre riconfermato per il biennio 2018-2019 Raffaella Adobati Bondolfi alla presidenza e Nicola Pini alla vicepresidenza. Attualmente monitorati dal Consiglio del pubblico: il nuovo talk-show televisivo “Politicamente scorretto”, il pomeriggio musicale di Rete Due “ReteDueCinque”, il nuovo programma scientifico per l’infanzia “La casa della scienza”, il programma radiofonico domenicale “Ti ricorderai di me”.
Per informazioni: Raffaella Adobati Bondolfi, presidente del Consiglio del pubblico, 081 284 66 81, 079 407 55 24, lellailario@bluewin.ch

Tutti i rapporti di monitoraggio del Consiglio del pubblico sono disponibili sul sito www.corsi-rsi.ch nella rubrica del Consiglio del pubblico.

top

Ogni uomo può dire quante oche o quante pecore possiede, ma non quanti amici.

Cicerone

 
Sponsors