• 12740 Grono - Mercatino San Clemente
  • 12726 Cose strane ... scusate ... scale strane!
  • 12691 Autunno
Fuori regione
martedì 6 marzo 2018.
Difese la diversità e l’indipendenza dei media

il Forum Helveticum, forum per la comprensione culturale e linguistica, plaude alla decisione del popolo svizzero di preservare un’offerta mediatica plurale, solidale e indipendente.

Rifiutando l’iniziativa No-Billag, i cittadini svizzeri garantiscono il mantenimento di contenuti multimediali vari e di qualità, garantendo nel contempo il principio di solidarietà tra le comunità culturali e linguistiche che è alla base della coesione nazionale svizzera. Sia la Società svizzera di radio-televisione (SSR) che i canali locali potranno continuare a svolgere i loro compiti di informazione e produzione culturale, rispondendo così alle esigenze di una democrazia diretta plurilingue come la Confederazione elvetica. Il Forum Helveticum è lieto che gli obblighi di qualità, imparzialità e rappresentanza degli interessi regionali siano mantenuti nella Costituzione. Nel prossimo futuro si tratta di integrare maggiormente nello sviluppo dei contenuti multimediali le aspettative di quel 28,4% di elettori che non si riconosce nell’attuale panorama audiovisivo, così da permettere a ciascuno di potersi identificare con l’offerta del servizio pubblico.

Corina Casanova, Presidente, & Christine Matthey, Direttrice Forum Helveticum

top

“Vi sono momenti, nella Vita, in cui tacere diventa una colpa e parlare diventa un obbligo. Un dovere civile, una sfida morale, un imperativo categorico al quale non ci si può sottrarre.”

ORIANA FALLACI

 
Sponsors