• 12740 Grono - Mercatino San Clemente
  • 12726 Cose strane ... scusate ... scale strane!
  • 12691 Autunno
Ricordiamoli - i nostri cari
mercoledì 7 marzo 2018.
Pierina Zanetti-Oberti: una cara persona
di Nicoletta Noi-Togni

Venerdì della scorsa settimana ci ha, silenziosamente lasciati, la cara Pierina. Se ne è andata nell’imminenza del suo 82esimo compleanno, lasciando i suoi cari e il paese di San Vittore, particolarmente rattristati e sorpresi per questa inaspettata partenza.
Conoscevo Pierina da una vita. Nei tempi giovani, passavo davanti a casa sua, sulla cantonale e la vedevo affacciata. Il tratto cordiale, la voce amichevole, la conversazione piana e la cura per la sua famiglia. Mi sembrava che Pierina avesse sempre vissuto in quell’antica casa, prima con i genitori e poi con la famiglia che aveva formato. Poi non l’avevo più vista ed avevo appreso che si era trasferita in una casa leggiadra e moderna, vicino alla stazione. Vicino a sua figlia Angela che le era poi stata vicina, assiduamente e con grande dedizione, durante i giorni della vecchiaia e degli acciacchi che questa comporta.
Si, Pierina, una figura anche del passato di San Vittore, una cara persona che un folto gruppo di convenuti ha accompagnato all’ultima dimora lunedì scorso. Un mesto, lungo corteo che da San Lucio si è avviato alla collegiata per l’estremo saluto. Facendoci capire che la sua presenza, discreta ed operosa, era stata capita ed apprezzata.
Ai figli, Renato, Gabriele ed in modo particolare alla figlia Angela, ed alle loro famiglie, i sensi del massimo cordoglio e la parola del conforto.

top

“Vi sono momenti, nella Vita, in cui tacere diventa una colpa e parlare diventa un obbligo. Un dovere civile, una sfida morale, un imperativo categorico al quale non ci si può sottrarre.”

ORIANA FALLACI

 
Sponsors