• 12972 Dal clima con terrore...!
  • 12939 Parco naturale regionale o campo da golf?
  • 12903 "Gli impuniti" di Carla del Ponte a Grono
Regionale
martedì 24 aprile 2018.
Perché mi candido?
La parola a Samuele Censi del Partito Liberale!

Samuele Censi in breve:

- Nato nel 1982
- Sposato con Anya
- Papà di Sofia (6) e Matteo (4)
- Laureato all’Università di Losanna in Scienze dello Sport e Geografia
- Insegnante alle Scuole Secondarie e di Avviamento Pratico del Moesano
- Sindaco di Grono dal 2013
- Già Presidente della Regione Moesa
- Già attivo in diverse società sportive della regione

Perché ha deciso di candidarsi?

Ho almeno due buoni motivi;
- da un lato per finalizzare un progetto nato dieci anni orsono con un gruppo di coetanei e a livello di Consiglio comunale. Anche se nel frattempo, e per motivi diversi, il gruppo si è sfilacciato, l’iniziativa ha creato un rinnovato interesse per la cosa pubblica e non ha mancato il sostegno alla mia persona durante tutto l’iter politico

- in secondo luogo per una sfida personale, avvalorata dalla convinzione che l’appartenenza possa essere da stimolo nell’affrontare tematiche generali legate al territorio e che coinvolgono le differenti realtà del nostro Cantone.

C’è qualcosa che le piacerebbe venisse realizzato su sua proposta?

Nella mia attività sono confrontato giornalmente con decisioni riguardanti progetti più o meno importanti la cui realizzazione dipende da molteplici fattori.
La realizzazione di una proposta non dipende tanto da scelte personali quanto da esigenze della comunità e da programmazioni condivise.
Il mio interesse spazia dai problemi inerenti il traffico e la sicurezza dei cittadini, dalla pianificazione del territorio alla socialità, dall’ impegno culturale allo sport in genere, con particolare attenzione alla promozione di sentieri e piste ciclopedonali senza dimenticare la fiscalità delle persone fisiche e il sostegno alle PMI.

In che modo pensa di potersi rendere utile alla sua regione?

Portando la mia esperienza personale maturata nel corso degli anni quale Sindaco di Grono e Presidente della Regione in particolare, ma non solo.
Oltre al ruolo istituzionale di legiferare i deputati grigioni al Gran Consiglio sono rappresentanti della propria regione e come tali ricoprono un ruolo importante tra Cantone ed enti locali in ambiti specifici.

top

Alla fine, ciò che conta non sono gli anni della tua vita, ma la vita che metti in quegli anni.

(Abraham Lincoln)

 
Sponsors