• 12740 Grono - Mercatino San Clemente
  • 12726 Cose strane ... scusate ... scale strane!
  • 12691 Autunno
Varie
venerdì 29 giugno 2018.
Respinta la denuncia di suissetec contro la società energetica grigionese Repower

L’Ufficio federale dell’energia UFE ha sospeso il procedimento intentato dall’Associazione svizzera e del Liechtenstein della tecnica della costruzione contro Repower in modo definitivo e senza conseguenze in termini di costi per la società grigionese.

La sospensione è motivata dal fatto che Repower non ha né realizzato un profitto né ottenuto alcun vantaggio concorrenziale diretto dall’azione contestata.

Kurt Bobst, CEO di Repower, si esprime con soddisfazione riguardo alla sospensione del procedimento e auspica che ci si possa nuovamente concentrare sull’attuazione della strategia energetica 2050 e non si debba continuare a discutere di protezionismo di mercato.

Repower prende atto che l’UFE si è in linea di principio opposto all’inserimento di un opuscolo informativo nella corrispondenza relativa alle bollette dell’elettricità e che non considera del tutto legittima la partecipazione dei gestori di rete ai programmi di efficienza da esso sovvenzionati.

Repower aveva accluso alle bollette dell’elettricità un opuscolo informativo delle fondazioni myclimate e klik per pubblicizzare l’acquisto di soffioni per doccia a condizioni vantaggiose. In conseguenza di ciò, suissetec ha presentato denuncia all’Ufficio federale dell’energia UFE per l’uso improprio di indirizzi e ha lamentato il fatto che con l’invio dell’opuscolo i membri locali di suissetec abbiano subito una concorrenza sleale. Il procedimento contro Repower è stato ora sospeso dall’UFE in modo definitivo e senza comportare conseguenze in termini di costi per la società grigionese.

top

“Vi sono momenti, nella Vita, in cui tacere diventa una colpa e parlare diventa un obbligo. Un dovere civile, una sfida morale, un imperativo categorico al quale non ci si può sottrarre.”

ORIANA FALLACI

 
Sponsors