• 13030 Archiviato l’albero dell’Avvento librario 2018
  • 13010 Visita la Val Calanca con i mezzi pubblici!
  • 13005 AnarchiCO(LON)!
Fuori regione
venerdì 27 luglio 2018.
Domat/Ems, 17enne appicca fuoco, pompieri evitano il peggio

(ats) Pericolo scampato ieri sera a Domat/Ems (GR) dove nel cortile di una scuola un ragazzo ha acceso un piccolo fuoco che si è poi diffuso con il rischio di estendersi agli alberi circostanti. I pompieri hanno velocemente domato le fiamme.

Poco dopo le 18:20, la polizia ha ricevuto diverse segnalazioni di un incendio nei pressi della scuola Tuma Platta, spiega in una nota odierna. I vigili del fuoco di Domat/Ems-Felsberg sono prontamente intervenuti con 24 uomini e sono riusciti rapidamente a spegnere le fiamme che avevano avvolto due materassini da ginnastica e il prato adiacente. Per prevenire un’ulteriore diffusione dell’incendio agli alberi circostanti, l’area è stata poi irrigata.

Le indagini hanno rivelato che alcuni giovani si erano precedentemente intrattenuti nell’area. Giocherellando con l’accendino, uno di loro, diciassettenne, aveva dato fuoco ad un materassino da ginnastica e non era poi riuscito, insieme agli altri ragazzi, a spegnere l’incendio.

La polizia coglie l’occasione per ricordare che nei Grigioni vige il divieto assoluto di accendere fuochi nei boschi e nelle loro vicinanze.

top

Il Carnevale, in opposizione alla festa ufficiale, era il trionfo di una sorta di liberazione temporanea della verità dominante e dal regime esistente, l’abolizione provvisoria di tutti i rapporti gerarchici, dei privilegi, delle regole e dei tabù. Era l’autentica festa del tempo, del divenire, degli avvicendamenti e del rinnovamento. Si opponeva ad ogni perpetuazione, ad ogni carattere definitivo e ad ogni fine.

(Michael Bachtin)

 
Sponsors