• 13030 Archiviato l’albero dell’Avvento librario 2018
  • 13010 Visita la Val Calanca con i mezzi pubblici!
  • 13004 In fila
Comunicati
giovedì 2 agosto 2018.
Turisti bloccati, soccorsi in elicottero

(ats) Le frane e gli smottamenti causati dai forti temporali che si sono abbattuti la sera del Primo di agosto sui Grigioni hanno interrotto alcune strade mettendo in difficoltà i turisti. Si è dovuto ricorre anche ad elicotteri per sfollare le persone rimaste bloccate. Nessuno è rimasto ferito.

Una famiglia di tre persone ha dovuto trascorrere la notte in auto nella galleria Val S-charl, in Bassa Engadina, a causa di una caduta di massi sulla carreggiata. Sono stati trasportati stamani in elicottero a Scuol, dove alloggiano, ha precisato la polizia cantonale.

Anche un gruppo di quattro turisti rimasti bloccati nel massiccio del Silvretta, in Prettigovia, è stato soccorso da un elicottero della Rega e trasferito a Klosters. Uno smottamento di terreno ha infatti interrotto la strada della Flüela sul versante nord, poco prima del passo.

In Val Russein, nei pressi di Sumvitg, un torrente è debordato bloccando la strada. Una ventina di persone ha potuto riprendere il viaggio dopo lo sgombero dei detriti. In Val Faller uno smottamento ha reso inagibile un ponte sulla strada dello Julier.

top

Il Carnevale, in opposizione alla festa ufficiale, era il trionfo di una sorta di liberazione temporanea della verità dominante e dal regime esistente, l’abolizione provvisoria di tutti i rapporti gerarchici, dei privilegi, delle regole e dei tabù. Era l’autentica festa del tempo, del divenire, degli avvicendamenti e del rinnovamento. Si opponeva ad ogni perpetuazione, ad ogni carattere definitivo e ad ogni fine.

(Michael Bachtin)

 
Sponsors