• 12413 Colpo si sole!
  • 12302 I soliti ... cani!
Cultura
mercoledì 29 agosto 2018.
„Federleicht – Il peso della leggerezza“
Una mostra, un tema, cinque artisti e una sorpresa

Davanti all’ingresso della Torre Fiorenzana di Grono, costruzione medievale, ondeggiano nell’erba fiori variopinti fatti di aste metalliche pieghevoli e di ceramica. L’opera di Sibylle Schindler è uno dei contributi dei cinque artisti che affrontano il tema della leggerezza, scelto per questa mostra dalla curatrice Margrith Raguth.

Gli artisti che vogliono rappresentare la leggerezza non devono soltanto dar prova di molta fantasia e creatività: il tema richiede anche specifiche capacità tecniche. Kurt Bissegger, per esempio, si è immerso per decenni nella filosofia orientale e nella tecnica della pittura a china cinese, prima di poter tracciare, con slancio sensibile, uccelli o tralci fioriti sui propri quadri.

Le opere dello scultore Aldo Ferrario mostrano come persino la pesantezza del bronzo possa sembrare leggera. Gunda Dimitri, in origine creatrice di gioielli, ha combinato ferro e legno massiccio per plasmare oggetti che stuzzicano la fantasia. Per contrasto, le opere di Susanna Niederer in bianco su bianco proiettano le loro ombre delicate sulle pareti dello spazio espositivo.

Gli allievi della scuola secondaria di Roveredo con il docente Teo Buvoli si sono lanciati in un esperimento: con apparente spensieratezza hanno intrepretato il tema della leggerezza, creando oggetti strabilianti esposti nel seminterrato della Torre Fiorenzana,

La mostra nella Torre Fiorenzana a Grono è aperta dal 1o settembre al 1o novembre 2018, ogni sabato e domenica dalle ore 16 alle ore 19. Per visite guidate e informazioni: 079 258 21 27.

top

“Ho imparato che il problema degli altri è uguale al mio. Sortirne tutti insieme è politica. Sortirne da soli è avarizia.”

Lorenzo Milani

 
Sponsors