• 12413 Colpo si sole!
  • 12302 I soliti ... cani!
Fuori regione
venerdì 31 agosto 2018.
GR: popolazione cresce, ma ritmo è inferiore a ultimo decennio

(ats) Nel 2017 i Grigioni hanno registrato il tasso di crescita della popolazione più basso degli ultimi undici anni. La quota di incremento demografico è stata dello 0,2%, risultando nettamente inferiore rispetto a quella degli anni precedenti, indica in una nota odierna l’Ufficio cantonale dell’economia e del turismo.

Al 31 dicembre, i Grigioni contavano 197’888 abitanti, solo 338 in più in confronto a dodici mesi prima. La tendenza al rallentamento della crescita si manifesta anche a livello nazionale, precisano le autorità nel comunicato, sottolineando che nel 2017 la popolazione residente permanente in Svizzera è progredita dello 0,8%, valore chiaramente sotto la media pluriennale. Alcuni cantoni, come il Ticino e Neuchâtel, hanno persino subito lievi cali.

All’interno dei Grigioni, le regioni che hanno fatto registrare l’aumento più elevato sono quelle di Imboden e Viamala. Il numero di abitanti è salito anche nelle regioni Landquart, Moesa e Plessur, mentre nelle rimanenti sei si è osservata una contenuta contrazione.

Per quanto riguarda le città, il capoluogo Coira contava 35’038 residenti permanenti (+158), mentre tra i 14 comuni con oltre 3000 abitanti, l’incremento demografico maggiore l’hanno messo a segno Thusis e Bonaduz. In arretramento invece la popolazione delle note località turistiche di Davos, St. Moritz e Arosa. Il paese più piccolo è Lohn, con i suoi 42 domiciliati.

I Grigioni sono inoltre uno dei quattro cantoni ad aver censito un saldo delle nascite negativo, in quanto il totale dei neonati (1712, 94 in meno rispetto al 2016) è stato inferiore ai decessi (1746, cifra record). La causa principale per la modesta crescita della popolazione è da ricercare però soprattutto nella diminuzione dell’immigrazione.

Il saldo migratorio internazionale, decisivo per lo sviluppo demografico, si è collocato a sole 1055 persone, specifica il comunicato. Quello intercantonale si è attestato sui livelli delle scorse annate (-638).

I residenti permanenti di esclusiva cittadinanza straniera erano 36’903 (+285): la comunità più rappresentata è quella portoghese (9333 individui), davanti a quella tedesca (7434) e quella italiana (6584).

top

“Ho imparato che il problema degli altri è uguale al mio. Sortirne tutti insieme è politica. Sortirne da soli è avarizia.”

Lorenzo Milani

 
Sponsors