• 12740 Grono - Mercatino San Clemente
  • 12726 Cose strane ... scusate ... scale strane!
  • 12691 Autunno
Regionale
venerdì 14 settembre 2018.
14.09.18: Inaugurazione nuova autorimessa Trasporti Pubblici Moesano SA a Mesocco

Venerdì 14 settembre a Mesocco (GR) sarà inaugurato il nuovo garage della società “Trasporti Pubblici Moesano SA” che andrà a potenziare le strutture già esistenti nello stesso comune e a Grono. Alla manifestazione presenzieranno oltre al personale, gli autisti e la dirigenza, anche autorità e politici a sottolineare l’importanza dell’infrastruttura per la regione Moesa.

La Trasporti Pubblici Moesano SA è la società nata dall’unione degli storici assuntori postali delle famiglie Pacciarelli di Grono e Mutti di Mesocco, nel 2012 in seguito alle nuove direttive di Autopostale Svizzera e al desiderio di ottimizzare e razionalizzare l’attività degli imprenditori autopostali.
Con alle spalle una storia che risale alla fine del 1800, il trasporto pubblico su ruota del moesano si è definitivamente consolidato nel 1972 con la chiusura del treno vallerano “Ferrovia Mesolcinese”. La TPM dispone oggi di un parco di 20 veicoli e copre le linee “Bellinzona-Grono-Rossa”, “Bellinzona-Grono-St.Maria”, “Grono-Verdabbio”, “Bellinzona-Mesocco-San Bernardino”, “Coira-San Bernardino-Bellinzona” e “Thusis-Splügen-San Bernardino”. I chilometri percorsi ogni anno dai mezzi della flotta sono 1’350’000km per le tratte ordinarie e circa 150’000 km di corse extra.
Venerdì 14 settembre, a sei anni dalla fondazione della nuova società, oltre che ad inaugurare il nuovo garage, saranno consegnati da IVECO alcuni nuovi mezzi che andranno a rinnovare la flotta.
Presenti, tra gli altri, per l’evento saranno il presidente del CdA Avv. Fabrizio Keller, il vicepresidente del CdA Avv. Roberto Keller, i membri del CdA Luigi Pacciarelli e Osvaldo Mutti, il Sindaco di Mesocco e Presidente Regione Moesa Christian De Tann, il direttore di PostAuto Grigioni Riet Denoth, il direttore vendite IVECO Pirmin Ziltener e l’architetto Giulio Cereghetti.

top

“Vi sono momenti, nella Vita, in cui tacere diventa una colpa e parlare diventa un obbligo. Un dovere civile, una sfida morale, un imperativo categorico al quale non ci si può sottrarre.”

ORIANA FALLACI

 
Sponsors