• 12845 "Volabass 4, fan ’na pell" atterra in Mesolcina
  • 12809 Un originale camping per rottami
  • 12806 Tredicesima
Fuori regione
domenica 16 settembre 2018.
Consiglio di banca della BNS: Barbara Janom Steiner nuova presidente e Christoph Ammann nuovo membro

Nella sua seduta del 14 settembre 2018 il Consiglio federale ha nominato Barbara Janom Steiner, consigliera di Stato e direttrice del Dipartimento delle finanze e dei Comuni del Cantone dei Grigioni, quale nuova presidente del Consiglio di banca della Banca nazionale svizzera (BNS). Succede a Jean Studer, dimessosi per fine aprile 2019. Il consigliere di Stato bernese e direttore dell’economia pubblica Christoph Ammann è stato nominato nuovo membro del Consiglio di banca.

Il Consiglio federale ha preso atto delle dimissioni di Jean Studer quale presidente del Consiglio di banca della BNS e lo ringrazia per i servizi resi. È stato membro del Consiglio di banca dal 2007 e nel 2012 ha assunto la carica di presidente. Nel 2019 raggiungerà il limite di durata del mandato come presidente, ragion per cui il Consiglio federale ha nominato Barbara Janom Steiner come successore. Barbara Janom Steiner è membro del Consiglio di banca dal 2015 e il 1° maggio 2019 subentrerà a Steiner per il rimanente periodo amministrativo del corrente mandato 2016–2020.
Grazie alla sua esperienza professionale e alla sua formazione in campo giuridico ed economico, Barbara Janom Steiner, consigliera di Stato e direttrice del Dipartimento delle finanze e dei Comuni del Cantone dei Grigioni, vanta comprovate competenze in diritto dell’economica e politica finanziaria. Giurista e avvocato, Janom Steiner è anche membro del comitato della Conferenza dei direttori cantonali delle finanze (CDCF) e del comitato direttivo della Conferenza dei governi cantonali (CdC). La sua esperienza pluriennale come membro del Consiglio di banca le permette di affrontare in modo ottimale le future sfide della BNS.

Oltre alla nuova presidente, il Consiglio federale ha nominato il consigliere di Stato bernese e direttore dell’economia pubblica Christoph Ammann nuovo membro del Consiglio di banca della BNS, anch’esso per il rimanente periodo amministrativo del corrente mandato 2016–2020. Prima di entrare nel Consiglio di Stato, l’ex rettore del liceo di Interlaken e sindaco di Meiringen laureato in germanistica, è stato attivo per 10 anni nel Gran Consiglio del Cantone di Berna. Anche Christoph Ammann è un membro del comitato direttivo della CdC.
Il Consiglio di banca sorveglia e controlla la gestione degli affari della BNS, segnatamente nell’ottica dell’osservanza della legge, dei regolamenti e delle istruzioni. È composto da 11 membri: sei nominati dal Consiglio federale e cinque dall’Assemblea generale della BNS. Il presidente e il vicepresidente sono designati dal Consiglio federale.

top

“Non possiamo controllare le malelingue degli altri; ma una vita retta ci consente di ignorarle.”

Catone il Censore

 
Sponsors