• 13098 Marco Balzano a Grono
  • 13092 Italiano "Fuori Servizio"
  • 13079 Acci...dente!
Regionale
venerdì 21 settembre 2018.
Di ritorno al cuore verde di Roveredo

Derisi, ridicolizzati con le armi della demagogia, definiti pazzi, visionari, irresponsabili. Dibattiti pubblici mai affrontati (se non in un tardivo circolo chiuso e blindato), questioni di fondo - cosa ha realmente bisogno il paese? è opportuno chiedere l’elemosina ad un gigante privato? la soluzione Müller è la migliore che si può concepire per Roveredo? - mai affrontate. Difese con le calcolatrici in mano forse, ma mai veramente considerate come domande scaturite da un lungo lavoro di riflessione, comparazione e analisi; percepite piuttosto dal Comune solamente come attacchi al potere, animando in risposta moti d’orgoglio, gesti di sfida, chiusure e trinceramenti.

Per continuare a leggere cliccare sull’allegato:

PDF - 491 Kb
top

Il Carnevale, in opposizione alla festa ufficiale, era il trionfo di una sorta di liberazione temporanea della verità dominante e dal regime esistente, l’abolizione provvisoria di tutti i rapporti gerarchici, dei privilegi, delle regole e dei tabù. Era l’autentica festa del tempo, del divenire, degli avvicendamenti e del rinnovamento. Si opponeva ad ogni perpetuazione, ad ogni carattere definitivo e ad ogni fine.

(Michael Bachtin)

 
Sponsors