• 13098 Marco Balzano a Grono
  • 13092 Italiano "Fuori Servizio"
  • 13079 Acci...dente!
Lettere dei lettori
mercoledì 26 settembre 2018.
Assicurazione malattia: Premi casse malati: GR, "aumento superiore a media è eccezione"

(ats) L’insolito aumento dei premi delle casse malati nei Grigioni per il 2019 è da considerare di carattere eccezionale, secondo il consigliere di Stato Christian Rathgeb. Affinché i rincari rimangano ragionevoli è però necessario che tutti le parti coinvolte nella sanità agiscano in modo responsabile.

L’anno prossimo i premi delle casse malati nel cantone retico aumenteranno di più rispetto alla media nazionale: +1,9% per i premi dell’assicurazione malattia di base a fronte di una media nazionale dell’1,2%. Solo in quattro cantoni - Jura, Neuchâtel, Ticino e Vallese - il rincaro è superiore a quello dei Grigioni. Tuttavia, in cifre assolute, i premi per i grigionesi resteranno ancora relativamente economici.

"Diamo per scontato che questo aumento sia un’eccezione", ha dichiarato il consigliere Christian Rathgeb su richiesta dell’agenzia di stampa Keystone-ATS. Negli ultimi anni, gli aumenti nei Grigioni si sono sempre attestati al di sotto della media nazionale e i premi sono stati sempre tra i più economici.

Tuttavia, questo dato mostra che tutte le parti interessate devono portare il proprio contributo perchè gli aumenti restino ragionevoli, ha affermato il direttore del Dipartimento di giustizia, sicurezza e sanità. Fondamentale in questo senso sono una maggiore percezione della responsabilità individuale e un il mantenimento del focus sulla promozione della salute e sulla prevenzione.

top

Il Carnevale, in opposizione alla festa ufficiale, era il trionfo di una sorta di liberazione temporanea della verità dominante e dal regime esistente, l’abolizione provvisoria di tutti i rapporti gerarchici, dei privilegi, delle regole e dei tabù. Era l’autentica festa del tempo, del divenire, degli avvicendamenti e del rinnovamento. Si opponeva ad ogni perpetuazione, ad ogni carattere definitivo e ad ogni fine.

(Michael Bachtin)

 
Sponsors