• 12643 Passero solitario
  • 12302 I soliti ... cani!
Regionale
lunedì 8 ottobre 2018.
Tavolino Magico da 5 anni a Grono

Il Centro di distribuzione alimentare di Tavolino Magico a Grono festeggia 5 anni. È l’unica sede nel Grigioni italiano, dove anno dopo anno, si è confermata l’esigenza di avere questa sede: con 25 carte acquisti, oggi 80 beneficiari circa ricevono ogni settimana, attorno ai 400 chili di cibo. Per un franco simbolico chi vive al limite del minimo esistenziale, riceve alimenti in esubero di ottima qualità: salvati e distribuiti dal team di Tavolino Magico. A Grono, il volto della povertà sono soprattutto le famiglie in difficoltà.



«Purtroppo nella ricca Svizzera c’è tanta gente che si trova nel bisogno.
Mettere a disposizione del tempo libero per dare una mano, a chi vive un momento di difficoltà, dà una grande soddisfazione», dice Dario Suà, che coordina una dozzina di volontari che settimana dopo settimana distribuisce il cibo nel locale messo a disposizione dalla Parrocchia di Grono. Aggiunge: «Il nostro è un piccolo sforzo, ed è sempre emozionante quando vedi un sorriso nascere sul volto delle persone che possono ripartire con una ricca spesa».

All’anniversario della sede grigionese erano presenti le Autorità regionali e del Comune di Grono, quelle parrocchiali, i Servizi Sociali Moesani, la direzione di Tavolino Magico e i volontari.

Tra i beneficiari a Grono figurano mamme sole, qualche single, ma anche «workingpoor», persone che non trovano lavoro, l’hanno perso o ricevono prestazioni sociali insufficienti. Ci sono anche coppie, famiglie numerose.
La merce consegnata settimanalmente da Tavolino Magico permette di fare una spesa per il valore di un centinaio di franchi. Per accedervi, bisogna essere titolari di una Carta acquisti di Tavolino Magico: viene rilasciata per Grono dai Servizi Sociali del Moesano dopo attenta verifica della situazione finanziaria.

Dietro le quinte di Tavolino Magico

Tavolino Magico è un ponte tra il settore alimentare con i suoi esuberi e le persone bisognose. Un’associazione nazionale, sempre più professionale in Ticino dove, di anno in anno, aumenta la quantità di merce in esubero salvata, preparata e distribuita dal team di Tavolino Magico. Nel 2017, 652 tonnellate di beni di prima necessità sono stati raccolti e poi distribuiti nella Svizzera italiana a 1’747 persone. Tutto ciò grazie ad una grande squadra: 280 volontari attivi soprattutto nei 13 Centri di distribuzione e una quarantina di collaboratori temporanei (inseriti in programmi occupazionali) che recuperano la merce, la lavorano nel magazzino a Cadenazzo e la portano settimanalmente nei 13 centri di distribuzione. Sono coordinati da Seo Arigoni (responsabile logistica), Gerry Graci (Disponente) e Pele Gutzwiller (responsabile distribuzione), Sandra Meneghelli (Segretariato).

Quattromila tonnellate di cibo salvato in Svizzera sembra una cifra enorme, eppure Tavolino Magico malgrado la sua rete nazionale di 125 centri di distribuzione, non arriva a recuperare nemmeno l’1% del cibo gettato via in Svizzera che ogni anno si aggira sui 2 milioni di tonnellate, soprattutto pane, patate, frutta e verdura.



Il gruppo di volontari del centro di distribuzione a Grono. (Tosi-Photography).
top

Questa è la storia di quattro persone, chiamate Ognuno, Qualcuno, Ciascuno e Nessuno.
C’era un lavoro importante da fare e Ognuno era sicuro che Qualcuno lo avrebbe fatto.
Ciascuno avrebbe potuto farlo, ma Nessuno lo fece.
Finì che Ognuno incolpò Qualcuno perché Nessuno fece ciò che Ciascuno avrebbe potuto fare.

(Anonimo)

 
Sponsors