• 13830 Sveva Casati Modignani a Grono
  • 13810 SUPSI ... a lezione d’italiano!
  • 13775 Proteggere le vittime, rafforzare la scuola!
Ricordiamoli - i nostri cari
martedì 16 ottobre 2018.
Eglia Paini-Belloli: un ricordo sempre vivo

Impossibile per me dimenticare, negli anni, Eglia. Ci avevamo lasciato tutti un pezzetto di cuore nel reparto di medicina del vecchio San Giovanni. Io, come giovanissima infermiera, forse piu’ degli altri. Un pezzetto di cuore per quella donna bionda, bella e gentile che stava perdendo il giovane marito. Un pezzetto di cuore per quel destino crudele che stava separando una coppia che si era appena formata ed aveva davanti la vita. Invece no, proprio il destino aveva voluto diversamente e non finivo di chiedermi il perché.
Poi gli anni erano passati e qualche volta avevo rivisto Eglia. Ed era stato consolante vederla di nuovo sorridente, secondo quella legge di natura che, quando ti succede qualcosa di molto triste nella vita ti fa credere che non sarai mai più felice ma che per fortuna, viene dal passare degli anni sempre sfatata. Si, con molto piacere, avevo visto Eglia di nuovo felice con la sua famiglia, con suo marito Antonio e con sua figlia Prisca. Che oggi ne piangono la scomparsa. A loro l’espressione del conforto nel ricordo di Eglia, del suo sorriso e del suo coraggio in quel tempo ormai lontano.

Nicoletta Noi-Togni

top

„L’amicizia supera in questo la parentela: nella parentela l’affetto si può eliminare, nell’amicizia no; infatti, tolto l’affetto viene meno l’amicizia stessa, la parentela rimane.“

Marco Tullio Cicerone

 
Sponsors