• 12740 Grono - Mercatino San Clemente
  • 12726 Cose strane ... scusate ... scale strane!
  • 12691 Autunno
Politica
mercoledì 24 ottobre 2018.
Le assicurazioni sociali sostengono in modo mirato le persone che hanno bisogno di prestazioni di assistenza.
di Martin Candinas

L’importanza di questa conquista politico-sociale non può essere sottovalutata. Affinché ciò rimanga ampiamente accettato e rispettato anche in futuro, gli abusi devono essere evitati con coerenza.

Nella maggior parte dei casi è possibile verificare il diritto a eventuali prestazioni tramite l’esame degli atti. Eppure in rari casi si arriva alla frode e le prestazioni assicurative vengono percepite indebitamente. Al fine di evitare tali abusi, le osservazioni come ultimo strumento sono indispensabili. Con tale modifica di legge, il Consiglio federale e il Parlamento vogliono creare la base legale, affinché gli uffici AI, la Suva e gli assicuratori privati possano sorvegliare gli assicurati, in base a chiare prescrizioni, in caso di forte sospetto di frode. Viene definito in modo chiaro quando e come sono possibili le osservazioni. Ad esempio, come ha chiarito settimana scorsa il Presidente della Confederazione Alain Berset, non sarà possibile osservare una persona nella camera da letto. Per portare alla luce gli abusi, le osservazioni sono l’ultimo strumento. Le condizioni per il loro impiego sono di proposito rigide. In ogni caso è necessario un sospetto iniziale ben motivato.

Tutti gli assicurati approfittano della modifica al diritto in materia delle assicurazioni sociali. Infatti, le frodi alle assicurazioni sociali concernono tutti noi: lavoratori e datori di lavoro, nonché tutti i contribuenti. Se le prestazioni vengono percepite abusivamente, pagano tutti sotto forma di imposte e premi più elevati. Fortunatamente i casi di frode sono rari, tuttavia hanno un alto prezzo per la comunità e sono sleali. Inoltre, danneggiano la reputazione del sistema sociale.

Chi tollera gli abusi mette in pericolo la solidarietà. Perciò un chiaro SÌ alla modifica del diritto in materia delle assicurazioni sociali!

Martin Candinas, consigliere nazionale PPD

top

“Vi sono momenti, nella Vita, in cui tacere diventa una colpa e parlare diventa un obbligo. Un dovere civile, una sfida morale, un imperativo categorico al quale non ci si può sottrarre.”

ORIANA FALLACI

 
Sponsors