• 13030 Archiviato l’albero dell’Avvento librario 2018
  • 13010 Visita la Val Calanca con i mezzi pubblici!
  • 13005 AnarchiCO(LON)!
Varie
lunedì 31 dicembre 2018.
Foto del Consiglio federale 2019 ad opera degli apprendisti

La fotografia del Consiglio federale per il 2019 è stata scattata dagli apprendisti mediamatici dell’Ufficio federale dell’informatica e della telecomunicazione (UFIT) – con uno smartphone. Il presidente della Confederazione Ueli Maurer aveva lasciato loro carta bianca quanto alla concezione.



La fotografia ufficiale del Consiglio federale per il 2019 è opera di sette mediamatici in erba. È loro l’idea, la scelta dello sfondo e lo scatto. Il presidente della Confederazione Ueli Maurer aveva posto loro un’unica condizione: la foto doveva essere scattata con uno smartphone.
«Cambio di prospettiva» è il titolo che gli apprendisti hanno dato alla fotografica, che ritrae il presidente della Confederazione mentre fotografa i cittadini. L’idea - spiegano - è che l’attenzione del Consiglio federale è focalizzata sulla popolazione.
«Sono orgoglioso di loro», ha detto Ueli Maurer riferendosi a questi giovani che compiono, e in parte hanno già concluso, l’apprendistato di mediamatici presso l’UFIT: il video del servizio fotografico è stato infatti realizzato da due ex apprendisti.
Sono state stampate 45 000 copie della fotografia ufficiale del Consiglio federale. Dal 3 gennaio 2019 sarà disponibile presso la portineria di Palazzo federale. La fotografia può anche essere scaricata e ordinata dal sito www.admin.ch.
top

Il Carnevale, in opposizione alla festa ufficiale, era il trionfo di una sorta di liberazione temporanea della verità dominante e dal regime esistente, l’abolizione provvisoria di tutti i rapporti gerarchici, dei privilegi, delle regole e dei tabù. Era l’autentica festa del tempo, del divenire, degli avvicendamenti e del rinnovamento. Si opponeva ad ogni perpetuazione, ad ogni carattere definitivo e ad ogni fine.

(Michael Bachtin)

 
Sponsors